58" di lettura

ELEZIONI SORA 2021 – Massimiliano Contucci: il nuovo Sindaco potrebbe anche essere una donna

Ci sono anche nomi al femminile nella rosa dei papabili candidati a sindaco di Sora per il centrodestra. L'intervista al coordinatore di Fratelli d'Italia, Avv. Massimiliano Contucci.

Mancanza di unità d’intenti politici derivanti dall’eterogeneità della coalizione a sostegno del Sindaco De Donatis, ma anche apprezzamento per i consiglieri Massimiliano Bruni e Simona Castagna, nonché per il Presidente del Consiglio Comunale, Antonio Lecce, che nel complesso hanno lavorato in modo «lusinghiero». In un’intervista rilasciataci venerdì scorso, l’Avv. Massimiliano Contucci, coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, ha iniziato a tracciare quello che sarà il percorso del suo partito alle prossime elezioni comunali.

In sintesi: FdI punta a una coalizione di area, soprattutto per dare una chiara impronta politica al governo municipale. La stagione della piattaforma civica, pertanto, sembrerebbe virtualmente terminata per il partito presieduto dal Giorgia Meloni, nonostante De Donatis continui a difendere la bontà del progetto del 2016: “La mia è stata l’unica amministrazione in cui non si sono registrati passaggi dall’opposizione alla maggioranza”(cit.).

Fratelli d’Italia, inoltre, esclude la possibilità di sostenere nuovamente il sindaco uscente: «Non ci sono i presupposti», ha affermato Contucci. Dunque, il partito parteciperà alla costruzione di una coalizione di centrodestra con un nuovo candidato a Sindaco, che potrebbe anche essere al femminile: «Si, ci sono anche nomi di donne, su questo posso sbilanciarmi», ha dichiarato il coordinatore.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti