1’ di lettura

COMUNICATO STAMPA

ELEZIONI SORA 2021 – Tutela ambientale, Eugenia Tersigni: «Monitoraggio di acqua, aria, terra»

«Con il Recovery - spiega la candidata a sindaco - progetto di digitalizzazione nella gestione dei rifiuti».

«La tutela ambientale è una delle nostre priorità – spiega Eugenia Tersigni – Puntiamo ad uno sviluppo sostenibile della città. E’ indispensabile contenere al massimo il problema della discarica della frazione Ara Frocella, così come reputiamo necessario bonificare la discarica abusiva di via Santa Rosalia nei pressi del magazzino comunale.

Dobbiamo combattere l’abbandono selvaggio dei rifiuti, con l’attivazione di telecamere e l’incentivazione economica per i cittadini che contribuiranno a contrastare il fenomeno attraverso un progetto di differenziazione e recupero. Punteremo alla sensibilizzazione ambientale nelle scuole, a progetti per la pulizia delle strade e al miglioramento della raccolta differenziata. La qualità dell’aria deve essere continuamente monitorata in collaborazione con l’Arpa Lazio.

È necessario reperire fondi per dotare camini e stufe di un apposito sistema di filtraggio. È nostra intenzione realizzare un progetto sulla mobilità sostenibile che incentivi l’uso delle biciclette e altri mezzi ecologici. Va attivato – aggiunge l’ingegnere candidato a sindaco – un controllo costante e completo del fiume Liri in collaborazione con gli organi regionali: per questo prevediamo una figura demandata a gestire i rapporti con la Regione. Intendiamo monitorare e tenere sotto controllo il fenomeno del dissesto idrogeologico, in modo particolare, nelle zone di Compre, Selva e Monte S. Casto”.

Un interesse per la tutela ambientale a 360 gradi quella di che aggiunge: “Uno dei progetti presenti nel nostro programma di governo è quello relativo alla digitalizzazione nella gestione dei rifiuti che potrà essere attivato attraverso l’uso dei fondi del Recovery. Questo progetto, presente in molto dettagliato nel nostro programma elettorale, prevede fra le altre cose, di digitalizzare l’intera filiera della gestione dei rifiuti, dalla produzione al suo smaltimento, sia dal punto di vista tecnico-logistico che amministrativo. Contiamo di attivare – aggiunge – la Tari Puntuale sia in modalità Tributo che in modalità Tariffa».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti