5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 570 VOLTE

ELEZIONI USA – Barack Obama vs Mitt Romney, ci siamo: chi vincerà?

Elezioni Usa, il “giorno del giudizio” per Barack Obama e Mitt Romney è arrivato: domani, ossia il primo martedì dopo il primo lunedì di Novembre come tradizione vuole (anche se in molti stati si è cominciato a votare per corrispondenza da settimane), gli americani saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America. Stando ai risultati degli ultimi sondaggi, quindici dei 50 stati che compongono la bandiera a stelle e strisce sarebbero orientati a confermare Obama, ventitre sarebbero favore di Romney e tredici ancora indecisi.

Stati pro Obama – Washington, Oregon, California, Hawaii, Illinois, Maine, Massachussetts, Rhode Island, Connecticut, Vermont, New York, Delaware, Washington DC.

Stati pro Romney – Alaska, Montana, Idaho, Wyoming, North Dakota, South Dakota, Nebraska, Kansas, Missouri, Utah, Arizona, Oklahoma, Texas, Arkansas, Indiana, Kentucky, West Virginia, Tennessee, Georgia, South Carolina, Alabama, Mississippi, Louisiana.

Stati indecisi – Nevada, Colorado, New Mexico, Minnesota, Wisconsin, Iowa, Michigan, Ohio, New Jersey, Pennsylvania, Virginia, North Carolina, Florida.

In pratica, sono al fianco del Presidente in carica gli Stati della East Coast e della West Coast, dove sono situate, tra le altre città, le celebri New York, Los Angeles e San Francisco. Al contrario, gli Stati più “interni” come Oklahoma e Kansas, fatta eccezione per l’Illinois, feudo di Obama, voteranno a quanto pare per Mitt Romney.

Tuttavia, oltre al numero di Stati che vede nettamente in vantaggio il candidato repubblicano, c’è da considerare la densità di popolazione degli stessi, grazie alla quale le sorti della partita sembrano rovesciarsi e sancire una leggera supremazia di Obama su Romney. In ogni caso sarà una partita avvincente e forse mai come questa volta in assoluto equilibrio. Si parla addirittura di un clamoroso pareggio 269-269 per quel che concerne il numero di “voti elettorali” (che equivalgono al totale dei nostri seggi al Senato e alla Camera). La maggioranza necessaria per conquistare la Casa Bianca è di 270 voti elettorali. Secondo voi chi vincerà?

Lorenzo Mascolo – 24Network

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu