6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 182 VOLTE

Valle di Comino – Emergenza maltempo, i complimenti del sindaco di Broccostella

Il sindaco del Comune di Broccostella, Sergio Cippitelli, intende rivolgere un sentito ringraziamento e un plauso per il lavoro, l’impegno e la preziosa collaborazione di tutti coloro che, in concomitanza della situazione di emergenza venutasi a creare a causa delle abbondanti nevicate dei giorni scorsi, hanno garantito il rapido ripristino della viabilità stradale e, soprattutto, l’assistenza alle famiglie delle zone più difficili da raggiungere, in condizioni meteorologiche particolarmente critiche.

Il primo cittadino, infatti, per un viaggio programmato anzitempo, non si trovava a Broccostella nei giorni dell’eccezionale ondata di maltempo, ma si è tenuto costantemente in contatto con il Dipartimento regionale della Protezione civile, l’Unità di crisi della Provincia di Frosinone e le altre istituite nei centri limitrofi, fungendo da raccordo, in tempo reale, con i dipendenti e il corpo comunale di protezione civile.

Questi, da parte loro, si sono adoperati in maniera assolutamente impeccabile per
fronteggiare l’emergenza, coordinando in maniera efficiente e sinergica l’intera macchina dei soccorsi.

<Senza l’impegno costante e il lavoro impagabile dei volontari della Protezione civile comunale di Broccostella – afferma Cippitelli –, del vice sindaco Antonio Conte, dell’assessore delegato Roberto Santucci, del coordinatore Walter Urbano e degli altri amministratori che, in stretta collaborazione con l’ufficio tecnico del Comune, hanno affrontato questa situazione di particolare e inaspettata avversità, non ce l’avremmo mai fatta. E’ soprattutto ai giovani e meno giovani volontari, che non si sono risparmiati in nessuna delle difficoltà incontrate, che rivolgo un sincero ringraziamento per la preziosa e insostituibile opera, relativa non soltanto alla viabilità garantita peraltro in tempi rapidissimi, ma anche singole situazioni di emergenza, come nel caso di famiglie bloccate in casa da neve e ghiaccio o malati impossibilitati a raggiungere ospedali e strutture di cura. Un grazie particolare anche alle quattro ditte private (Campoverde di Clara Di Folco, SD Conte, Simone Conte e Antonino Lupo), che hanno messo a disposizione del Comune mezzi spalaneve per liberare sedi stradali e rimuovere alberi caduti. Senza la disponibilità incondizionata di queste persone, che in mia assenza hanno rappresentato il punto di riferimento per l’intera cittadinanza brocchese, non saremmo usciti dall’emergenza in modo così rapido e senza registrare danni irreparabili. Sebbene – conclude il sindaco – anche il nostro territorio abbia dovuto fare i conti con i distacchi delle utenze elettriche e idriche,  imputabili a questa eccezionale ondata di neve e ghiaccio, possiamo dirci estremamente soddisfatti di aver riportato alla normalità il nostro paese in tempi, oserei dire, record>.

 

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu