39" di lettura

EMERGENZA OSPEDALE – Stefano Caschera: “A Bari dissero, togliendomi i punti: Ringrazia i medici di Sora…”

Riceviamo e pubblichiamo la testimonianza di un ragazzo di Sora, Stefano Caschera, che prova ancora una volta, semmai ce ne fosse il bisogno, la qualità dell’operato di medici e dipendenti dell’Ospedale SS.Trinità di Sora.

Sono stato operato a Sora ben 3 volte. La prima volta mi hanno salvato la vita nel vero senso della parola e dopo l’operazione ho passato un mese nel reparto di Pediatria. Il secondo intervento, anch’esso andato a buon fine, riguardava un neo su una spalla. La cosa più sorprendente, però, mi è accaduta dopo la terza operazione mentre ero in vacanza in Puglia ed avevo l’esigenza di togliere i punti: recatomi presso l’ospedale di Bari, i dottori mi hanno chiesto dove fossi stato operato; alla mia risposta (Sora) mi hanno consigliato di ringraziare i medici del SS.Trinità, autori a loro parere di un “capolavoro”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 28 Ottobre 2020.

SORA CALCIO

Una nuova stagione è appena cominciata, una squadra ambiziosa è pronta a regalarci grandi soddisfazioni, una società seria e appassionata merita tutto l'appoggio necessario.

NECROLOGI

Ci ha lasciato Ennio Caravella

Si è spento a Sora presso l'ospedale SS. Trinità.

NECROLOGI

È venuta a mancare Iolanda Barattieri

Si è spenta presso la propria abitazione in via Giuseppe Ferri.