1’ di lettura

Enzo Di Stefano ai candidati: “In campagna elettorale si affronti anche l’emergenza casa”

Enzo_Di_Stefano

“Questi giorni di campagna elettorale devono essere utili alla popolazione per esaminare e valutare i vari programmi di sviluppo proposti dai candidati. Più in particolare, il momento di crisi che attraversiamo richiede grande attenzione per le fasce svantaggiate della popolazione, che stanno affrontando conseguenze al limite della drammaticità”. Esordisce così Enzo Di Stefano, presidente dell’Ater di Frosinone, che invita i candidati alle elezioni politiche e regionali a parlare di politiche della casa.

“Tutti i candidati, alle elezioni regionali come alle politiche, che sono espressione del territorio provinciale, hanno l’occasione di esporre con concretezza quali sono le misure da adottare per arginare il grave e crescente fenomeno dell’emergenza abitativa. Il livello di criticità economica e sociale, infatti, è arrivato a un punto tale da mettere addirittura in discussione il sacrosanto diritto a vivere sotto un tetto dignitoso. Non solo: l’aumento dei costi, il problema dei fitti e delle varie imposte, stanno mettendo a repentaglio l’azione dell’Ater in difesa di chi lotta per la casa. È bene specificare che, nonostante le difficoltà quasi insormontabili, l’azienda sta compiendo veri e propri salti mortali: la nostra progettazione di interventi di manutenzione, nuove costruzioni e iniziative sociali sta proseguendo con impegno, ma abbiamo bisogno della collaborazione di tutti”.

“Ogni giorno registriamo casi di estrema urgenza e necessità, per i quali occorre agire in maniera definitiva. Per questa ragione – spiega Di Stefano –  oggi più che mai è importante affrontare tali questioni. Il mio invito a chi si candida per rappresentare la gente della provincia di Frosinone, senza distinzioni ideologiche o di schieramento, è quello di intervenire con decisione su questi temi, di esporre problematiche e relative soluzioni, di dimostrare concreta vicinanza a chi sta subendo i peggiori effetti di una crisi senza precedenti”.

“In tal senso – conclude – l’Ater è a disposizione di chiunque e attende di poter contare su programmi solidi e duraturi, sia in direzione di un serio contrasto all’emergenza abitativa, che nella messa in campo di nuove iniziative di carattere economico e sociale”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Farmacia Sciarretta

Il servizio consiste nella consegna gratuita dei farmaci a domicilio.

Jolly Group

Una nuova stagione è appena cominciata, una squadra ambiziosa è pronta a regalarci grandi soddisfazioni, una società seria e appassionata merita tutto l'appoggio necessario.