2’ di lettura

Equitazione: si chiama Cristiano Bruni, è di Sora, ha solo 12 anni ma è già un grande talento!

CAVALLO-BRUNI

Forse non tutti sanno che a Sora ci sono moltissimi appassionati ed amanti di cavalli, animali affascinanti, poliedrici e generosi. Tra questi Cristiano Bruni, giovane sorano di soli 12 anni, il quale ha già conquistato nel corso del 2012 numerosi titoli, tra cui :

  • 1° classificato campionato regionale Lazio cat. Junior
  • 1° classificato campionato interregionale Lazio/Molise cat. Junior
  • 1° classificato campionato interregionale Lazio-Molise 2° divisione cat. Open
  • 4° classificato campionato interregionale Lazio-Molise Top 20
  • Convocazione ai campionati italiani in squadra a rappresentare la regione Lazio nella coppa delle regioni a Verona classificandosi 5°
  • 4° classificato a Roma Centro FISE ai campionati italiani cat. junior
  • Riconoscimento per meriti sportivi CONI stagione agonistica 2012

Cristiano, che fa parte della NBHA FISE (federazione italiana sport equestri) della Regione Lazio, monta da un anno una splendida cavalla di 5 anni dal nome “Rum Bay Lady”, una quarter americana nata e cresciuta nelle scuderie Ferrarini con la quale il giovanissimo sorano sta ottenendo una serie consecutiva di successi tutti in crescendo. Ottimo il binomio cavaliere-cavallo preparati presso le scuderie Terranostra di Strangolagalli dal trainer Federico Tanzi.

Un cavallo per amico. Questo il messaggio positivo che intendiamo lanciare alla nostra meravigliosa cittadina ed all’Amministrazione Comunale con il fine di poter avere sul nostro territorio apposite strutture ove praticare questa disciplina adatta a persone di qualsiasi età e produttrice di enormi benefici salutari.

Il binomio uomo/cavallo va oltre quelle che sono viste come aspettative agonistiche. In un’era nella quale la maggior parte delle relazioni si stringono via “cavo”, è forte la necessità di riscoprire le emozioni e sensazioni date dal contatto diretto e dal non verbale. Per questo è importante trovare uno spazio dove ognuno è quello che è: in cui il cavallo possa restare cavallo e l’uomo un uomo.

Andare a cavallo è lo sport perfetto per chi ama la natura e gli animali, per le persone stressate o addirittura depresse e per chi ama socializzare quando fa sport. I bambini possono iniziare a fare questo sport già a 5 anni compiuti. L’equitazione permette loro di imparare il rispetto e l’ordine, di far crescere la sicurezza e l’autonomia, prendere confidenza con il cavallo; imparare a prendersene cura: sellarlo, pulirlo, poi imparare a montarlo in tutta sicurezza nel maneggio, insieme ad un istruttore.

E’ questo il motivo per cui egli trae comunque un grosso beneficio dal contatto diretto con l’animale, il quale, a sua volta, ‘ricambia’ i gesti affettuosi ricevuti instaurando un vero e proprio rapporto d’amicizia. Auguriamo a Cristiano un grandissimo in bocca a lupo per la stagione 2013!

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 28 Ottobre 2020.

SORA CALCIO

Una nuova stagione è appena cominciata, una squadra ambiziosa è pronta a regalarci grandi soddisfazioni, una società seria e appassionata merita tutto l'appoggio necessario.

Coronavirus: altri 10 positivi a Sora

Le comunicazioni del sindaco alla cittadinanza.

CRONACA

FROSINONE - Operazione “Drug take away”: Polizia notifica conclusione indagini a 13 indagati

La Squadra Mobile della Questura di Frosinone ha ultimato l’attività investigativa, nata da una “costola” dell’Operazione “Uti Dominus” ...