46" di lettura

COMUNICATO STAMPA

Esplosione Pirotecnica Arpinate: conclusa dopo anni la vicenda giudiziaria

La sentenza emessa dalla dodicesima sezione civile del Tribunale di Roma e i ringraziamenti all'Avv. Riccardo Lutrario dai familiari di Enrico Battisti, una delle vittime della tragedia avvenuta nel Settembre 2011.

«Si è conclusa dopo anni la vicenda giudiziaria che vedeva contrapposti alcuni eredi delle vittime dell’esplosione avvenuta il 12.09.2011 all’interno della ditta Pirotecnica Arpinate e quest’ultima società, convenuta in giudizio congiuntamente alla ASL di Frosinone, al Comune di Arpino, alla Regione Lazio, al Ministero dell’Interno e alla Prefettura di Frosinone.

La dodicesima sezione civile del Tribunale di Roma ha dichiarato l’esclusiva responsabilità della società Pirotecnica Arpinate, condannando la stessa a pagare, in solido con le Generali S.p.A. (sino a concorrenza del massimale di polizza), il milionario risarcimento danni. I familiari superstiti del Sig. Enrico Battisti ringraziano per l’operato svolto il loro difensore Avv. Riccardo Lutrario che nel corso di questo decennio non ha lesinato sforzo alcuno per far ottenere Giustizia a chi in questa tragica vicenda ha perso un marito ed un padre affettuoso, mai dimenticato».