ESTATE SORANA 2017 – Il Secondo Giorno

Notte agitata, discussioni e bisticci, toni alti, porte sbattute, silenzi e poi ripartenze improvvise. Reciproche accuse ed irritanti allusioni.

Se sei già abbonato clicca qui per accedere.

Aggiornamento delle 08:00 –  Notte agitata, discussioni e bisticci, toni alti, porte sbattute, silenzi e poi ripartenze improvvise. Reciproche accuse ed irritanti allusioni. Ma una frase, la più dura la più urlata con voce sanguinante dal fisicato, ha squarciato il silenzio intorno: «chi è dimmi chi è!». Nessuna risposta a render ragione dell’onta del tradimento che ormai anche se inconfessato aleggia in quella dimora come un lugubre sospetto. L’opulenta, poveretta, stremata da un’altra notte di trambusto ora vaga tutt’intorno ed a tratti inizia a comporre il misterioso numero telefonico, ma pare fermarsi a metà! Cosa starà accadendo dall’altra parte del filo? Intanto il fisicato dorme, ma la densa tensione si taglia col coltello, anche il vento sembra aver preso una pausa e tutto è fermo…

Aggiornamento delle 14:00 – Dopo la burrascosa nottata, ed una mattinata nella quale i gesti bruschi e le risposte secche lasciavano presagire un’evoluzione negativa della crisi, ora una strana stasi ed un dialogare rado e breve caratterizzano l’atmosfera regnante tra i due precedentemente discordi. Niente sorrisi, zero affettuosità ma calma, sì, una calma inquietante. Lei si allontana? Lui la segue con lo sguardo in tralice senza proferir verbo, si allontana lui? Lei lo guarda attentamente e controlla il cellulare, cerca messaggi di colui che tanto mancale? Lui torna? Lei anche? Si siedono e si guardano a tratti, di sfuggita, si controllano, si scrutano ma per lo più tacciono… Ora lui le serve un caffè in giardino ma senza guardarla, lei esita ed a mezza bocca dice «grazie», un grazie trascinato a fatica, lui grugnisce un «prego». Sarà il preludio di una nuova burrasca? Sarà l’attesa della goccia che fa traboccare il vaso? Sarà un faticoso tentativo di ricomposizione? Chi può dirlo?! Ora un venticello freddino induce l’opulenta a rientrare in casa, lui fuori fuma…! È teso, vigile ma controllato, lei prima di rientrare appariva calma ma come in attesa di qualcosa. Quanto durerà questa fase?

Edizione flash delle 17:30 – Inequivocabili rumori di regolare cadenza ed espressioni di umano benessere, provengono dalla residenza dei due. Nessun bisogno di prestare attenzione né di appropinquarsi per percepire il fenomeno. Sui visi dei vicini riappare un prudente sorriso, i più scettici dicono trattarsi di affettatura del pane, altri metterebbero la mano sul fuoco che si tratti di dilatazione termica della casa in legno, ma alcune lievissime oscillazioni della corda dei panni stesi starebbero a confermare altre e più auspicabili ipotesi. A questo punto, vista la fallibilità delle congetture diciamo: «non dire gatto se non l’hai nel sacco».

Aggiornamento delle 22:30 – La situazione stalla… le intemperie del pomeriggio e la rigida temperatura della sera rendono estremamente difficoltose le indagini, le squadre investigative, stremate dall’improvviso presunto ribaltamento della situazione, hanno classificato provvisoriamente il caso come codice bianco. Lontani dall’intenzione del voler creare allarmismo, dobbiamo però valutare alcuni precedenti. Punto primo: la possibile influenza di colui che pensandolo, eppur mancavale… Costui è partecipe, connivente e quindi complice di un inganno ai danni del fisicato? Oppure egli è ignaro dei presunti accadimenti pomeridiani? Il fisicato, da parte sua, quale ruolo in commedia sta ricoprendo? La mancanza di contezza dei risvolti ci obbliga ancora una volta all’attesa, la situazione è più che mai complessa e soffoca le labili speranze che nel pomeriggio hanno risollevato gli animi in virtù di qualche vibrazione. Non bastassero i dubbi, proprio in questo istante, uno dei nostri investigatori riferisce che la coppia in crisi, sta ballando una bachata ed il fisicato vigila attentamente le oscillazioni delle opulente grazie dell’opulenta… Gelosia? Passione? Tasso ormonale in risalita? La notte è lunga!

CONTINUA…

SCUOLA RENZO PIANO » Demolizione ex mattatoio
ABBONATI A SORA24

Abbiamo aperto la porta che conduce al futuro, per continuare a offrire un’informazione libera e pluralista… la chiave è nelle tue mani!

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 3 Marzo 2020. Non dimenticate la possibilità di fare spesa fino alle 22 a Sora e fino a mezzanotte a Isola Superiore!

I più letti di oggi:
18.585
Strage di cani in paese: monta la rabbia social
1
EXTRA

Strage di cani in paese: monta la rabbia social

Sono giorni inaudita violenza nei confronti dei poveri amici a quattro zampe, la cui unica "colpa" è quella di fidarsi dell'uomo.

1.183
SORA - L'IC 3 incontra il Vescovo Antonazzo
2
SCUOLE

SORA - L'IC 3 incontra il Vescovo Antonazzo

L'occasione è stata utile per una riflessione condivisa sulla necessità del lancio di un patto educativo globale.

791
SORA - IC 1: Anche prestigiosi risultati anch e per Rione Napoli e Arduino Carbone
3
SCUOLE

SORA - IC 1: Anche prestigiosi risultati anch e per "Rione Napoli" e "Arduino Carbone"

L'Istituto comprensivo 1 Sora, così per il secondo anno consecutivo, ottiene il CERTIFICATE OF EXCELLENCE IN CODING LITERACY per tutti gli ...

I più letti della settimana:
22.869
Intestatario di 169 macchine e con una valanga di multe non pagate
1
EXTRA

Intestatario di 169 macchine e con una valanga di multe non pagate

Dopo mesi di indagini e meticolosi accertamenti, la Polizia è riuscita a identificarlo.

20.594
FROSINONE - Nelle ore notturne dei giorni festivi si brucia di tutto
2
EXTRA

FROSINONE - Nelle ore notturne dei giorni festivi si brucia di tutto

Aria irrespirabile, gola irritata, puzza di bruciato, polveri sottili alle stelle. L'allarme lanciato dalla Task force "Allerta Valle del Sacco".

19.068
In tremila alla Santissima per la Festa dell'Apparizione
3
EXTRA

In tremila alla Santissima per la Festa dell'Apparizione

Ecco le immagini del magnifico spettacolo di fede materializzatosi domenica scorsa con l'afflusso di tantissimi pellegrini presso il Santuario.

11.760
Ci ha lasciato Vincenzo Di Mario
4
NECROLOGI

Ci ha lasciato Vincenzo Di Mario

Si è spento in ospedale a Sora.

8.043
La Polizia di Frosinone e Sora arresta truffatore seriale
5
EXTRA

La Polizia di Frosinone e Sora arresta truffatore seriale

Aveva ottenuto un finanziamento da 60 mila euro acqusitare per un'auto di lusso spacciandosi per un medico. Pochi giorni dopo, aveva ...

Video più visti:
POLITICA

SORA - Nuovo dirigente, non solo Polizia Locale: ecco di cosa si occuperà

Ridistribuzione dei carichi di lavoro per avere una macchina amministrativa più svelta.

POLITICA

SORA - Scuola Renzo Piano: demolito il mattatoio. Ex Tomassi, De Donatis conferma: «Si riparte in primavera»

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis, fa il punto della situazione sul cantiere dove sorgerà il progetto curato dal ...

POLITICA

SORA - Nuova scala palazzo studi viale Simoncelli, presto i lavori

Roberto De Donatis spiega i dettagli del complesso intervento.

Scuola Renzo Piano

SORA - Scuola Renzo Piano: la settimana prossima verrà demolito l'ex mattatoio

Si passa finalmente alla fase operativa che porterà alla realizzazione della scuola innovativa in tecnologia X-LAM progettata dallo staff del ...

Passi carrabili

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso ...