1’ di lettura

SPORT

Europei di Tiro al Piattello, specialità Fossa Universale: l’Italia di Polsinelli di nuovo campione

Il CT sorano e la sua formidabile squadra raggianti di gioia.

Si è concluso, sulle pedane di Maribor, in Slovenia, il 50° Campionato d’Europa di Tiro al Piattello, specialità Fossa Universale.

Queste le dichiarazioni del CT. Sandro Polsinelli: «Immensa è la soddisfazione per i risultati raggiunti dalle mie cinque Squadre. Le note dell’Inno di Mameli hanno sottolineato il dominio quasi assoluto delle Squadre Azzurre. Siamo Campioni d’Europa per la quinta volta e soprattutto per il secondo anno consecutivo. Torniamo a casa con 3 Medaglie d’Oro a Squadre, Man, Senior e Veterani e 2 Medaglie d”Argento, Junior e Lady. Anche nelle Classifiche Individuali abbiamo conquistato 3 Ori (Lady, Junior e Master), 3 Argenti (Man, Veterani e Senior) e 2 Bronzi (Veterani e Master) e, alla Finale di Coppa Europa 4 Ori, 2 Argenti e 5 Bronzi. Sono soddisfatto ed orgoglioso per gli inimmaginabili successi ottenuti. La trasferta è stata lunga e massacrante dal punto di vista agonistico ma tutti i sacrifici sono stati ampiamente ricompensati dall’eccellente Spirito di Squadra che ci ha permesso di superare ogni ostacolo e di vivere serate indimenticabili. Ora ci attende il Mondiale nella prima settimana di agosto, in Spagna, ad Avila. Siamo Campioni del Mondo in carica per la terza volta consecutiva e vorrei superare ancora questo primato assoluto. L’ultima prova di selezione si svolgerà nel secondo week end di luglio, in occasione della Finale del Campionato Italiano. Abbiamo lavorato molto e continueremo a farlo. Sarà dura salire ancora sul Podio più prestigioso dell’intera stagione agonistica ma ci proveremo con tutte le nostre forze. Colgo l’occasione per ringraziare tutta la Struttura Federale e il Presidente, Luciano Rossi, per averci concesso questa opportunità che ci ha consentito di confermare il nostro prestigio internazionale, inoltre, la Redazione e Tutti Coloro che ci sono stati vicini».