Fabrizio, non riusciamo a smettere di piangere

Una terra in lacrime per la disgrazia che si è abbattuta su questa giovane famiglia.

Ottobre è iniziato nel modo più brutto. Il risveglio di stamane, non appena la notizia ha iniziato a circolare, è stato devastante: un giovane padre di famiglia è morto sul lavoro durante il turno di notte. Dolore, smarrimento, profonda tristezza. Chi conosceva Fabrizio Greco, 39 anni, di Pontecorvo, operaio in forza allo stabilimento FCA di Piedimonte San Germano, ha saputo subito della disgrazia e immediatamente ha rivolto il proprio pensiero alla famiglia dello sfortunato lavoratore, la cui vita ora cambierà per sempre.

Coloro che invece non lo conoscevano hanno aperto il suo profilo Facebook e in quel preciso istante tutti i cuori sono andati in pezzi. Nell’album social di Fabrizio ci sono poche fotografie, tutte di famiglia: compleanni, momenti di affetto con le figlie, qualche vecchia immagine dei tempi in cui era fidanzato con sua moglie. Scatti raffiguranti quella normalità troppo spesso considerata scontata e che dopo la tragedia di stanotte suscitano angoscia fino a farci piangere ininterrottamente.

È terribile guardare gli occhi sorridenti delle figliolette di Fabrizio, sapendo che dovranno crescere e vivere i momenti più importanti della vita senza i baci e la protezione del loro dolce e grande papà. Fa paura osservare lo sguardo felice della moglie, sapendo che ora dovrà fare da madre e da padre, ora che sogni e progetti di vita sono andati in frantumi.

Questo è il momento del dolore, da condividere, esternare o vivere in silenzio, a seconda dei caratteri e dei vari modi di essere. Ma da domani ci saranno una moglie e due bambine da sostenere nel difficilissimo percorso che dovranno affrontare. Le autorità preposte svolgeranno il proprio lavoro per avere risposte sull’incidente della scorsa notte, le famiglie di Fabrizio e della moglie si fonderanno come l’acciaio per moltiplicare le forze, amici e conoscenti saranno più presenti: tutto dovrà essere svolto con la stessa cura e lo stesso amore che questo sfotunato papà ha donato ai suoi tre tesori.

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.

I più letti della settimana:
10.108
Ci ha lasciato Antonio Camastro
1
NECROLOGI

Ci ha lasciato Antonio Camastro

Il giorno 8 Novembre, alle ore 19:30, è venuto a mancare Antonio Camastro. I funerali si sono svolti il 10 Novembre nella Chiesa del ...

5.922
METEO - Criticità ordinaria per Lunedì 18 Novembre
2
CRONACA

METEO - Criticità "ordinaria" per Lunedì 18 Novembre

Allerta meteo "Giallo" su tutto il Lazio, ovvero criticità "ordinaria" per Lunedì 18 Novembre 2019. Sulla nostra regione, compresa la provincia di ...

5.649
SORA - Azienda settore automotive cerca 5 programmatori robot
3
CRONACA

SORA - Azienda settore automotive cerca 5 programmatori robot

Azienda operante nel settore automotive con sede a Sora, ha richiesto al Centro per l'Impiego di Sora la seguente figura ...

3.808
L'Istituto Comprensivo 3° di Sora si aggiudica il NATIONAL QUALITY LABEL
4
CRONACA

L'Istituto Comprensivo 3° di Sora si aggiudica il "NATIONAL QUALITY LABEL"

Il Comprensivo 3 di Sora, iscritto per il secondo anno alla Community eTwinning – la più grande piattaforma didattica virtuale europea, che ...

3.647
Ci ha lasciato Loreto Di Ruscio
5
NECROLOGI

Ci ha lasciato Loreto Di Ruscio

Il giorno 12 Novembre 2019, alle ore 22:30, è venuto a mancare, all'età di 73 anni, Loreto Di Ruscio. I funerali si sono svolti il 14 ...