sabato 8 febbraio 2014

Famiglia straniera sfonda un alloggio popolare a Pontrinio per occuparlo abusivamente

Questa notte a Pontrinio una famiglia di origine straniera, ma da anni residente a Sora, ha sfondato a colpi di piccone la porta murata di un alloggio popolare per occuparlo. L’intervento tempestivo di Polizia e Carabinieri, allertati dai residenti della zona, ha evitato momentaneamente che ciò si verificasse, ma oggi sembrerebbe che le stesse persone denunciate ieri a piede libero si siano ripresentate sul luogo per terminare l’occupazione abusiva. Un nuovo intervento dei Carabinieri dovrebbe risolvere definitivamente la situazione e riportare la calma nel popoloso quartiere sorano.

Commenti

wpDiscuz
Menu