1’ di lettura

Federazione Sindacati Indipendenti a difesa dei medici ed infermieri dell’endoscopia di Sora

FSI A DIFESA DEI MEDICI E INFERMIERI DELL’ENDOSCOPIA DI SORA. VOGLIAMO LA CPRE ALL’OSPEDALE DI SORA.
NO ALLA CONVENZIONE CON L’UMBERTO I° DI ROMA.

La Federazione Sindacati Indipendenti richiama l’attenzione sul caso CPRE. Il Dirigente Medico  dell’Endoscopia di Sora Dott. Giuseppe Paliani, medico chirurgo specializzato in Chirurgia Generale ed Endoscopia, in grado di effettuare procedure operative di Col angiografia e Pancreatografia retrograda endoscopica, da anni fa richiesta di assegnazione di strumentazioni per l’esecuzione delle CPRE, a costo zero per l’Azienda che ne è già in possesso.
Ad oggi le reiterate richieste del Dirigente Medico hanno avuto esito negativo, con la diretta conseguenza di un disservizio in danno sia al paziente che all’Azienda. Nonostante ciò in data 22/04/2011 con Prot. N° 8997 della Direzione Generale ASL di Frosinone, è arrivata a tutti i Dirigenti di Struttura Complessa una comunicazione recante come oggetto una proposta di convenzione tra Azienda Policlinico Umberto I° di Roma e la ASL di Frosinone,per l’effettuazione di attività di consulenza specialistica per CPRE.
Il Segretario Territoriale con i suoi Dirigenti Sindacali hanno pubblicamente espresso parere contrario a tale stipula. Come mai la ASL dovrebbe spendere soldi per convenzioni esterne e non utilizzare le risorse di cui dispone. La ASL di Frosinone per mezzo dell’addetto stampa si è affrettata a smentire pubblicamente le affermazioni della FSI definendole “dichiarazioni destituite di qualsiasi fondamento dal momento che l’Azienda non ha mai stipulato convenzioni con l’Umberto I° “, il tentativo è stato comunque fatto, la nota con Prot. N° 8997 del 22/04/2011 della Direzione Generale della ASL di Frosinone lo dimostra.

La FSI si chiede come mai l’Azienda sia ancora in attesa del piano, chiesto ai Primari Gastroenterologi per l’attivazione della CPRE nella ASL di Frosinone, prende atto del sollecito fatto dall’Azienda ai Primari con nota di Prot. N° 12126 del 09/06/2011, sperando che questa volta sia stato redatto un regolare verbale. Da premettere che con il Piano Sanitario della ASL di Frosinone, chissà perché alla Endoscopia di Sora sia stata prescritta Unità Semplice. Con questo cosa bisogna dedurne? A Sora non si vuole attivare ciò che si può fare senza costi aggiuntivi e senza chiamare gli specialisti da altre strutture.

Forse si vuole portare questo servizio presso una delle due strutture sia esso Cassino o Frosinone, non si riesce a capire tale decisione.
Intanto la FSI chiede insistentemente l’attivazione della CPRE nella ASL di Frosinone, presso l’Ospedale “SS. Trinità” di Sora, tenedo conto delle numerose richieste presso la struttura stessa e di reintegrare la Endoscopia di Sora come Unità Operativa Complessa.

Il Segretario Territoriale FSI: Anna Maria Guerriero
Il Dirigente Sindacale RSU FSI: Martiradonna Michele
Il Dirigente Sindacale FSI: Anna Maria Ilari

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...