Ferrovia Avezzano-Sora-Roccasecca: ricomincia la battaglia

La nota di Emilio Cancelli e Rosaria Villa, delusi dalle ultime vicissitudini ma determinati ed ottenere i risultati sperati.

E’ passato un po’ di tempo dal nostro ultimo intervento sulla stampa perché, superata la fase iniziale, siamo entrati in una fase di collaborazione con i gestori della linea che consentiva di affrontare le varie tematiche in tranquillità intorno ad un tavolo. Abbiamo a lungo riflettuto sulla strada da scegliere ora e con rammarico abbiamo deciso di tornare ad affidare ai mezzi di comunicazione un messaggio di delusione circa il non rispetto degli impegni assunti.

Abbiamo eseguito sondaggi tra gli utenti e proposto a Trenitalia e Regione una serie di ottimizzazioni che, con impatto economico nullo, avrebbero comportato un miglioramento del servizio. Il personale di Trenitalia che ha vagliato le nostre proposte ne ha ritenute da implementarsi subito circa l’85%.

‘Subito’ voleva dire al primo cambio di orario possibile, ma dopo anni e vari cambi di orari, ad eccezione di un aumento del numero di automotrici in composizione, peraltro solo su alcuni treni e a partire dal mese di settembre ultimo scorso, nessuna delle migliorie proposte è stata implementata: i treni sono sempre composti dalle solite automotrici, alla fine della loro vita utile e ormai non più rispondenti alle esigenze di mobilità degli utenti, ed il servizio – con orari immutati da anni, al netto delle soppressioni degli ultimi anni – spesso non in grado di rispettare le esigenze della utenza.

Una per tutte: dall’inizio dell’anno scolastico, in particolare verso Avezzano, quasi tutti i lunedì il treno della mattina che gli studenti prendono per andare a scuola non è passato o è passato con un tale ritardo da costringerli ad entrare a seconda ora. Lunedì scorso invece il treno che avrebbe dovuto riportarli a casa (ultimo del pomeriggio, prima del bus sostitutivo che sarebbe partito di li a due ore) non è proprio partito per un guasto al mezzo, senza per altro predisporre un mezzo sostitutivo. Una frotta di ragazzi, anche minorenni, è stata lasciata ad Avezzano, obbligando i genitori a rimediare in qualche modo.

Il risultato è, oltre l’inevitabile rabbia e preoccupazione dei genitori, un lievitare dei costi a famiglia e… di questo passo un inevitabile ulteriore abdicazione del servizio pubblico a quello privato, con il proliferare di tante piccole compagnie concorrenti al servizio regionale!!!

Impegno del Comitato quello di tornare a chiedere con forza a Trenitalia e Regione un tavolo congiunto, oltre che un rinvigorito appoggio da parte di istituzioni e cittadini alla nostra battaglia.

Clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Per ricevere in tempo reale le notifiche su tutte le nostre notizie direttamente sul tuo smartphone.

I più letti di oggi:
2.590
SORA - Imbrattato con manifesti il cantiere della Scuola innovativa dell'architetto Renzo Piano
1
POLITICA

SORA - Imbrattato con manifesti il cantiere della Scuola innovativa dell'architetto Renzo Piano

Il Sindaco di Sora preannuncia denunce alle autorità competenti nei confronti dei responsabili di queste azioni contro l'immagine ed il decoro della Città.

2.457
SORA - Commissariato: ecco dove sorgerà la nuova sede
2
CRONACA

SORA - Commissariato: ecco dove sorgerà la nuova sede

Oggi lo stabile demaniale situato in via Emilio Zincone è stato ufficialmente consegnato alla Polizia.

1.442
ARPINO - Al Tulliano torna la Notte Nazionale del Liceo Classico
3
EVENTI

ARPINO - Al Tulliano torna la Notte Nazionale del Liceo Classico

Lo storico Convitto”Tulliano”, nato ufficialmente il 2 giugno 1814 ad opera di Gioacchino Murat, re delle Due Sicilie, per "conservare la memoria del più grande oratore latino... in quel luogo ove ebbe i suoi natali”, apre le sue porte oggi dalle 18:00 alle 24:00 per vivere insieme una magnifica serata.

I più letti della settimana:
26.418
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

23.793
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
2
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

11.998
Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore
3
PROVINCIA

Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore

Tra la prima e la seconda sono trascorse 23 ore e 57 minuti.

11.795
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
4
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

10.507
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
5
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".