giovedì 31 agosto 2017 1.624 VISUALIZZAZIONI

Ferrovia: Quadrini contrariato per l’esclusione della Avezzano-Sora-Roccasecca dalle tratte turistiche

«È clamoroso constatare questa mancanza - commenta Quadrini- Sarebbe interessante capire se si tratta di un'anomala e ingiustificata distrazione ministeriale o, invece, di una non meno grave debolezza attribuibile alla politica locale».

Il 2 agosto scorso è stato approvata dal Parlamento la legge sull’istituzione delle ferrovie turistiche, per il reimpiego di linee in disuso o in dismissione e che attraversano aree di particolare pregio naturalistico e archeologico.

E tra i 18 tratti individuati dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti non c’è quello che attraversa la Ciociaria da Avezzano a Roccasecca attraverso la media Valle del Liri. Il presidente della XV Comunità Montana e capogruppo di Forza Italia in Provincia Gianluca Quadrini si dice amareggiato per l’esclusione di una tratta di alto pregio naturalistico, paesaggistico e storico utile ai fini della conoscenza e valorizzazione storico turistica sociale del territorio che ricade nella media Valle del Liri.

“E’ clamoroso constatare questa mancanza – commenta Quadrini- Sarebbe interessante capire se si tratta di un’anomala e ingiustificata distrazione ministeriale o, invece, di una non meno grave debolezza attribuibile alla politica locale non sufficientemente forte per perorare le istanze locali a livello governativo. Ritengo dunque sia necessario ricorrere a un emendamento del provvedimento governativo per evitare una stortura legislativa. Questo è un percorso ferroviario che ha un ricco passato da preservare poiché conserva un carattere di fascino che unisce alla scelta del viaggio in relax anche la possibilità di compiere un vero e proprio itinerario panoramico attraversando l’appenino abbruzzese e laziale. Le stazioni intermedie sono inoltre considerate importanti centri storici intrisoi di una cultura importante. Tutti requisiti – conclude Quadrini – che rientrano nel concetto di valorizzazione incluso nella legge. Perché dunque questa estromissione?”.

Commenti

Bisogna essere uniti e non arrendersi mai abbiamo un grande consigliere provinciale che si interessa dei problemi di tutti e del territorio

Ma come si fa ad essere contenti se chiude una Ferrovia a Sora ? La pazzia proprio …

Sta valle è rimasta agli anni 60.. Nessuno mai investirà su di essa, purtroppo non ci sono i requisiti di guadagno..

L’Avezzano Sora Roccasecca nn è nè in disuso nè dismessa…sarà forse qto il motivo?

ma cosa altre levate?

Ma te pare che ne fanno una bona!!!!!

Legge è solo x linee chiuse

Io ho letto la risposta a riguardo della controparte dove viene ben spiegato il motivo per cui…tra l’altro il progetto per i treni turistici riguarda quelli dismessi come tratta, mentre questa è funzionante e attiva già di suo, senza contare che i treni turistici viaggeranno per un periodo limitato dell’anno. Se le cose stanno così mi domando di cosa stiamo parlando…

Dovrebbe farsi un giro anche lei Quadrini e vedere perché è stata esclusa… il servizio a malapena funziona , poi con tutti gli annessi del treno e delle stazioni, veramente indecenti. Mi è capitato di prenderlo per dovute necessità, tra cui una in cui sono rimasta bloccata per più di un’ora per il treno rotto… mai più ! Se le cose non vengono fatte vi anche lamentate, turistico di cosa?

Siamo abituati ormai alle esclusioni dovute a scarso interesse da parte dei nostri politici!!!

Quei vagoni starebbero bene allestiti stazione per stazione come punto di ristoro bar … è stato utile nei tempi in cui appunto lo è stato

Francesco ciccaglioni

Avete visto com’è lo stato della superstrada Avezzano- sora ..ultimi km prima di entrare a Sora??,uno stato pietoso con vegetazione alta che ricopre Guardrail e cartellonistiche direzionali….. . Poi ci si chiede il perché dell’ esclusione della linea ferroviaria storica? Mi sembra oramai tutto normale.

ci poteva pensare prima a contrariarsi. questo è il compito dei politici

Io mi trovo su quella tratta da settembre a maggio e vi posso dire che di paesaggio naturalistico non c’è assolutamente niente, le stazioni che si visitano sono deserte e trascurate e non si può fare un viaggio turistico su un treno a gasolio che intossica chi c’è dentro perché entra la puzza di nafta non bruciata, senza aria condizionata e con i sedili distrutti. Caro signor Quadrini, deve ringraziare lo stato che ha scelto di non mostrare ai turisti lo scempio della tratta Avezzano-Roccasecca

peccato che quando ho organizzato con il Comitato treni speciali o visite con treni normali ci sia stato il pienone…ma dove vivete?

Io sono convinto del fatto che quella tratta debba essere usata solo per gli studenti o i lavoratori da settembre a giugno, però ripeto, è un mio parere

Parere rispettabilissimo ma che si scontra con il dato di fatto del successo delle iniziative turistiche realizzate dal 2014 ad oggi

Certo che se non la si percorre tutta non si può capire ed ammirare paesaggio

Eccone un altro. Ma queste persone le leggono le leggi??????

Fava Arreda: svendita totale con sconti reali dal 30% al 70%

Fino al 1° Giugno, cucine, soggiorni, camere da letto, complementi d'arredo e tanto altro... con sconti reali dal 30% al 70%!

I più letti oggi
PASQUALINA PETRICCA
1
4

NECROLOGI: PASQUALINA PETRICCA - Lunedì 21 Maggio 2018, alle ore 15:00, ci ha lasciato PASQUALINA PETRICCA, di anni 73. I funerali saranno celebrati questa mattina alle ore 10:00 presso ...

COMUNE DI SORA
2
1

POLITICA: COMUNE DI SORA - Registriamo con soddisfazione il voto favorevole e unanime, espresso lunedì 21 maggio dal consiglio comunale sorano in merito alla proposta di ...

PIETRO MARCELLI
3
4

INTERVISTE: PIETRO MARCELLI - Nella vita professionale è infermiere e, come ama ripetere quando parla del suo lavoro sempre a contatto con le persone che ...

I più letti della settimana
Sora, brutto incidente tra due auto. Feriti due bambini ricoverati in ospedale
1
3

FONTE: FROSINONE TODAY - Brutto incidente stradale questa mattina in pieno entro a Sora. Due auto, una Fiat Bravo ed un’alfa 156 ...

MARIO LECCE
2
4

NECROLOGI: MARIO LECCE - Il giorno 21 Maggio 2018 è venuto a mancare, presso la propria abitazione in Piazza Municipio a Posta Fibreno, l'Ing. MARIO LECCE. I ...

VINCENZO QUADRINI
3
1

CRONACA: VINCENZO QUADRINI - Malore oggi pomeriggio per il Sindaco di Isola del Liri, Vincenzo Quadrini. Trasportato inzialmente presso l'Ospedale SS. Trinità di Sora, ...