5 agosto 2013 redazione@sora24.it
LETTO 381 VOLTE

Fiat Piedimonte chiusa fino al 04 Settembre. Tomassi (Cgil): “Situazione drammatica”

Lo Stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano chiude fino al 4 settembre. La fabbrica di automobili che dà lavoro alla bellezza di 3900 dipendenti più altri seimila nell’indotto resterà chiuso per ferie fino al 25 agosto. Il 26 inizierà una settimana di cassa integrazione che terminerà il 03 Settembre, come riportato oggi pomeriggio su Il Messaggero online.

Preoccupato il segretario generale della Cgil Guido Tomassi, che dichiara al quotidiano romano: “La situazione è drammatica. Il Governo deve subito chiamare la Fiat affinchè l’azienda torinese presenti un piano industriale per il rilancio dello stabilimento di Cassino. In questo senso chiedo al Comitato provinciale per lo sviluppo di farsi carico, come avvenuto per la crisi dell’area Anagni – Frosinone, anche della situazione della fabbrica di Piedimonte San Germano».

Facendo un rapido conto si comprende come dal futuro della Fiat di Piedimonte dipenda quello di almeno 30mila persone in tutta la provincia, considerando famiglie mediamente composte da tre persone. Tutto ciò senza contare le pesantissime ricadute su commercio e servizi che produrrebbe una eventuale nonché drammatica messa in discussione della sopravvivenza dello stabilimento.  Senza la stesura di un piano industriale, secondo Tomassi, per lo stabilimento cassinate “non ci sono speranze nè prospettive”.

Lorenzo Mascolo – Sora24

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu