34" di lettura

CRONACA

Fidanzato non gradito: la vicenda finisce tra Ospedale e Commissariato di Sora

Gli oppositori della relazione: la mamma della ragazza, il compagno della signora e il nonno.

Una giovane donna si innamora di un ragazzo non “gradito” alla madre: iniziano i primi contrasti che finiscono negli uffici di Polizia.

E’ la triste vicenda di cui si sono occupati gli agenti del Commissariato di Sora, che hanno denunciato la signora ed i suoi “alleati”, il compagno e l’anziano padre, nonno della ragazza. I reati contestati violenza privata, lesioni e minacce. I tre hanno agito in momenti diversi, con l’unico intento di far desistere i due innamorati dal proseguire la relazione.

La coppia era riuscita a fuggire alle ire degli “oppositori” nel centro cittadino, mentre la giovane non è riuscita ad evitare l’aggressione avvenuta nel parcheggio antistante ad un supermercato di zona. In quest’ultimo episodio oltre alla ragazza è rimasta coinvolta anche una donna, che era in sua compagnia. Refertate entrambe presso il locale Pronto Soccorso.