55" di lettura

FIERA DI SORA 2 e 3 Giugno: “2^ Mostra Mercato dell’Elettronica e del Radioamatore”

Domani mattina presso il centro fieristico di Sora si svolgerà la 2^ edizione della mostra mercato dell’elettronica e del radioamatore che rimarrà aperta fino a domenica 3 giugno.

I settori: MATERIALI DICONSUMO, TV SAT, TELEFONIA, HOBBISTICA, ACCESSORI, MERCATINO DELL’USATO, ED IN PARTICOLARE QUANTO INERENTE IL RADIANTISMO, APPARATI ED ACCESSORI. Ci saranno cira 100 espositori provenienti da ogni parte d’Italia, soprattutto importatori diretti di materiale attinente al settore dell’elettronica con prezzi molto bassi.

Dopo la precedente edizione, c’è stata una sempre più richiesta da parte degli espositori di partecipare alla kermesse Sorana, visto che nel basso Lazio la Fiera di Sora è stata l’unica a credere in questa realtà, registrando già dall’anno scorso consensi positivi sia da parte degli espositori che da parte dei visitatori.

La fiera si svolgerà nei due nuovi padiglioni grandi ed uno spazio allestito nell’area esterna al centro delle due strutture fieristiche. I visitatori avranno la possibilità di acquistare tutte le novità del mondo dell’elettronica e del radioamatore.

Gli orari:
sabato 2 giugno dalle ore 9,00 alle ore 19,00
domenica 3 giugno dalle ore 9,00 alle ore 18,30

costo del biglietto euro 6,00
0/12 anni gratuito

Per chi visiterà il sito www.fieredisora.it avrà la possibilità di registrarsi e di scaricare il biglietto ridotto ad euro 4,00.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Amazon

Con Amazon Prime, ricevi spedizioni illimitate in 1 giorno su 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni.

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.