18 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 451 VOLTE

FONTANA LIRI – Enzo Di Stefano: “Riconsegnati due appartamenti sottratti agli abusivi”

“Come spesso mi sono trovato ad affermare, il favorire e promuovere il rispetto della legalità rappresenta un insostituibile fondamento dell’azione dell’Ater. In nessun caso siamo disposti a tentennamenti e intendiamo proseguire su questa strada con grande determinazione: credo che, in tal senso, la dimostrazione sia stata data anche stamattina a Fontana Liri”. Con queste parole, il presidente dell’Ater di Frosinone Enzo Di Stefano commenta la riconsegna al Comune di Fontana Liri, avvenuta mercoledi 18 luglio alla presenza del Sindaco Giuseppe Pistilli, di due appartamenti prima occupati da abusivi. “Le unità abitative che siamo riusciti a sottrarre a coloro che, senza alcun diritto acquisito, le occupavano abusivamente, sono state ufficialmente restituite al comune, per assegnarle a chi, in piena legittimità, attendeva di vedere soddisfatto il proprio diritto ad abitare in una dimora dignitosa.

Non posso che esprimere tutta la mia soddisfazione – spiega Di Stefano – per l’importante risultato raggiunto, in piena collaborazione con il comune e con le forze dell’ordine: questo sta a significare che quando esiste una seria unità d’intenti tutto diventa più semplice e realizzabile. Il nostro percorso, tuttavia, non finisce qui, dal momento che prevediamo di riconsegnare, entro la fine del 2012, altri 5 o 6 appartamenti occupati illegalmente. Inoltre, insieme al Sindaco Pittiglio, a cui va il mio sincero ringraziamento, abbiamo concordato nuove sinergie per il futuro: molto presto, infatti, verrà messa a disposizione dell’Ater un’area idonea alla costruzione ex novo di 8 alloggi. In tal modo, riusciremo a soddisfare la crescente domanda abitativa del territorio”.

Anche il Sindaco di Fontana Liri esprime la propria soddisfazione: “Vorrei ringraziare l’Ater ed il presidente Di Stefano, che ha dimostrato grande sensibilità e spirito di collaborazione. Il percorso intrapreso in sintonia con il comune andrà senza dubbio avanti, al fine di fare piena chiarezza sul recupero di alcune unità abitative. Abbiamo diverse richieste ed è giusto, quindi, impegnarsi per dare una risposta chiara e celere. Ho potuto apprezzare, inoltre, la disponibilità del presidente Di Stefano a costruire nuove abitazioni, poiché vogliamo soddisfare appieno le richieste degli aventi diritto. L’amministrazione comunale, per quanto di sua competenza, proseguirà certamente a lavorare insieme l’Ater, favorendo il suo concreto progetto di sviluppo”.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu