19 giugno 2013 redazione@sora24.it
LETTO 361 VOLTE

Fontechiari: corpo murato in una casa del centro storico. Si tratterebbe di Samanta Fava

Il corpo di una donna è stato rinvenuto murato all’interno di un’abitazione del centro storico di Fontechiari, nelle vicinanze del Municipio. Si tratterebbe del cadavere di Samantha Fava, 36enne sorana scomparsa nell’aprile del 2012.

Qualche settimana fa le indagini sulla donna hanno subito una svolta a seguito della confessione di un uomo, che avrebbe riferito alla Procura di Cassino di aver gettato il suo corpo esanime nel Liri.

Da qui molti giorni di ricerche da parte dei sommozzatori dei vigili del Fuoco, che hanno scandagliato in lungo e in largo il Fiume, fino alla macabra scoperta di oggi pomeriggio riportata su ilgiornalenuovo.it. Gli inquirenti continuano nel frattempo le loro indagini per scoprire le cause del decesso della giovane donna.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu