lunedì 1 giugno 2015

«Formazione e specializzazione degli studenti sono il volano per il rilancio di Sora»

La questione della formazione dei cittadini e il tema della scuola hanno impegnato il governo con il progetto “La buona scuola” ed hanno partorito una riforma palesemente inadeguata e fortemente osteggiata dal corpo scolastico costituito da insegnanti, studenti e personale Ata. Il tema della formazione e della specializzazione degli studenti sebbene sia volano per il rilancio culturale, occupazionale ed economico dell’intero comprensorio sorano è stato fortemente trascurato dall’amministrazione comunale di Sora.

Sora, con il suo bacino d’utenza di oltre 200.000 persone e crocevia tra Abruzzo, Lazio e Molise, può rappresentare un punto di riferimento per una formazione di qualità, professionalizzante, collegata alle eccellenze del territorio come l’ambiente, le energie rinnovabili, l’agroalimentare, l’industria, l’artigianato e la sanità in grado di poter rilanciare l’economia del territorio oltre ad attirare giovani di altre province a Sora. Il timido tentativo volto a sviluppare l’istituzione di facoltà universitarie nazionali e prestigiose, come il corso di Medicina dell’Università La Sapienza collegata all’ospedale di Sora, si è inesorabilmente arenato tra gli anni ’70/’80.

Attualmente, oltre alle Scuole di Secondo grado, Sora ospita pochi corsi universitari: il corso di laurea triennale di Scienze Infermieristiche e di Tecnico di Radiologia dell’Università di Roma “Tor Vergata” ed i corsi di laurea triennale in Lingue e Letteratura Moderna, Scienze dell’Educazione e della Formazione, Servizio Sociale dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale (fonte: manifesto dell’Ateneo di Cassino 2014/2015).

Gli attivisti del Meetup “Amici del movimento 5 stelle Sora” ritengono che i corsi di formazione universitari oggi presenti a Sora siano insufficienti, considerato che Frosinone e Cassino hanno Enti Statali di alta formazione come il Conservatorio di Musica, l’Accademia delle Belle Arti e la maggior parte dei corsi di laurea triennale e magistrale dell’Università degli Studi di Cassino e del L.M..

Sora, infatti, non ha nessun Ente di alta formazione Statale e nel corso degli anni, coloro i quali avevano la responsabilità politica della crescita culturale ed economica di questo territorio, non hanno messo in campo un programma permanente di sviluppo delle facoltà esistenti e di coordinamento con le istituzioni universitarie del Lazio e delle confinati regioni ma si sono limitati ad accettare contentini dati di volta in volta dalle Università di Cassino e Roma e fatti passare ai cittadini e studenti sorani come grandi risultati.

Si può e si deve fare di più per Sora. Gli attivisti sono convinti che sia necessario invertire decisamente la rotta ed investire nella formazione. Anzitutto occorre salvaguardare gli attuali corsi di infermieristica e di tecnico di radiologia con l’aumento dei posti a concorso per tali percorsi formativi. Al contempo vanno istituiti nuovi corsi di Laurea di primo livello, Lauree di tipo specialistico e Master con particolare attenzione alle discipline sanitarie, assistenziali e riabilitative che, al momento, possiedono maggiori sbocchi occupazionali. In tale prospettiva l’Ospedale di Sora assumerebbe il ruolo di polo universitario specialistico e di eccellenza nelle materie riguardanti le professione sanitarie con ricadute positive per tutta la cittadinanza.

La portavoce del Meetup
Valeria Di Folco

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Domenica 25 il presidente Zingaretti al Palasport di Broccostella per sostenere Sergio Cippitelli

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

I funerali di Biagio Pace, lo studente siciliano deceduto martedì sera a Sora
19 ore fa
71

SORA24 - Una folla composta e profondamente rispettosa ha partecipato oggi pomeriggio ai funerali di Biagio Pace, il 24enne studente siciliano deceduto ...

Sora-Militello: l'ultimo viaggio di Biagio. La commovente accoglienza del feretro in Sicilia
22 ore fa
12

SORA24 - Centinaia di automobili ad attendere il suo arrivo, poi il triste corteo fino in paese, precisamente nella frazione di San ...

Chiusa dai Carabinieri una rivendita di auto abusiva e con dipendenti senza contratto
22 ore fa

FROSINONE TODAY - Vendeva automobili all'interno di una struttura abusiva. Non solo. Nella concessionaria lavoravano quattro persone, tre delle quali senza contratto. I ...

Prima le sposavano e poi le facevano prostituire sull'asse attrezzato. Scoperta una banda di 20 persone
2 ore fa

FROSINONE TODAY - Arrivavano nel capoluogo ciociaro con la promessa di un matrimonio e di una famiglia. Ma una volta sposate i mariti ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
3 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
17 ore fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
18 ore fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.