47" di lettura

CRONACA

Fosse Ardeatine: ricordati i due sorani uccisi nella strage del 1944

Presente il Presidente del Consiglio Comunale di Sora, Francesco Facchini

Si è celebrata ieri la commemorazione dell’eccidio nazifascista delle Fosse Ardeatine. Il Comune di Sora, in collaborazione con l’Anpi, ha reso omaggio alla memoria dei due Martiri Sorani Raffaele Milano e Domenico Iaforte, uccisi nella strage insieme ad altre 333 vittime.

Per il Comune di Sora è intervenuto il Presidente del Consiglio Comunale Francesco Facchini: «Ringrazio l’Associazione Anpi – Sezione Intercomunale di Sora per I’invito. E’ doveroso essere presente oggi e ricordare il sacrificio dei martiri sorani Domenico laforte e Raffaele Milano e di tutti coloro, vittime innocenti, la cui vita, il 24 marzo 1944, fu disprezzata e utilizzata per una rappresaglia brutale. Per questo è significativo essere qui tutti insieme perchè, nonostante il trascorrere del tempo, abbiamo il compito di non far svanire la memoria dei martiri caduti per la libertà e la democrazia. Non dimentichiamolo mai!»