martedì 5 luglio 2016

“Fri3nd Party edizione #0”: a Sora una serata dedicata alla creatività e all’innovazione

Sabato 9 luglio 2016, ore 21.00 in via Lucio Gallo 13 a Sora (FR) l’associazione FRI3ND a.p.s, in collaborazione con Bibliotè libreria caffetteria, presenterà “Fri3nd Party edizione #0”, il primo di una serie di appuntamenti dedicati alla creatività ed all’innovazione. FR3nd a.p.s. è specializzata nella diffusione delle nuove tecnologie per la promozione del territorio e delle realtà in esso presenti.

In un atmosfera del tutto informale – e con il solo scopo di mettere in relazione tra loro realtà innovative presenti sul nostro territorio che altrimenti resterebbero sconosciute o isolate – la serata vedrà avvicendarsi talks di giovani creativi, visionari, startupper, che si ritroveranno a scambiare idee, ascoltando musica e sorseggiando vino e birra artigianale.

Carlo Ruggiero giornalista, documentarista, filmmaker e scrittore presenterà il suo ultimo libro “Giona. Quando i profughi eravamo noi” Round Robin editrice alle ore 21 di sabato 9 luglio 2016. Giona è la storia di una famiglia. La storia di due adulti, una ragazzina e tre bambini che hanno viaggiato a lungo, che hanno patito la fame e il freddo. Persone che hanno guardato la morte in faccia più volte, rinchiuse, umiliate, che si sono perse e ritrovate. Eppure Giona non è la storia di una famiglia somala, siriana o afghana, e nemmeno curda. Era una famiglia di Coreno Ausonio, un paesino di poche anime arroccato sui monti Aurunci, neanche 150 chilometri a sud di Roma. Questa storia è successa settant’anni fa, ed è iniziata sotto le bombe di Montecassino. Per tutto questo tempo questi fatti sono rimasti sepolti sotto due dita di polvere, annacquati nel chiacchiericcio quotidiano. Poi sono stati tirati fuori e per farlo si è dovuto scavare a fondo. Quando si scava, però, di solito ci si sporca le mani, c’è sempre il rischio di graffiarsi. E di scontrarsi con un presente che non è molto dissimile da quel fosco passato. Perché la Storia (quella con la S maiuscola) si ripete sempre due volte. La prima come tragedia, la seconda pure. Carlo Ruggiero avrà come relatore Stefano Grimaldi presidente della associazione FRI3ND che introdurrà l’autore con una disamina sugli aspetti sociali relativi all’integrazione con l’ausilio delle nuove tecnologie. Interverranno nel corso della serata la dottoressa Ida Meglio, presidente di “Sociallendingitalia.net” una piattaforma che consente ai giovani di realizzare i loro sogni attraverso il crowfunding, una piattaforma dedicata al prestito sociale; il presidente dell’associazione culturale Colli, Simone Venditti, illustrerà la storia del concorso letterario “La nostra terra”.

Commenti

wpDiscuz
Menu