FROSINONE – Beccati 7 “furbetti” per incendi abusivi

In particolare, sono state constatate le attività abusive di accensione, nelle zone di Maniano, San Liberatore, via Colle, via Cerceto, variante Casilina e via Vetiche.

Gli uomini del comando della Polizia municipale di Frosinone, nel corso del weekend, nell’ambito delle attività di pattugliamento del territorio per motivi di sicurezza urbana, hanno proceduto ad individuare, tra sabato e domenica, 7 trasgressori dell’ordinanza emanata lo scorso anno dal sindaco, Nicola Ottaviani, che impedisce l’accensione di fuochi, per sterpaglie e rifiuti. In particolare, sono state constatate le attività abusive di accensione, nelle zone di Maniano, San Liberatore, via Colle, via Cerceto, variante Casilina e via Vetiche, con l’elevazione dei verbali contenenti le prescritte sanzioni amministrative, mentre sarà valutata, nel contempo, l’attività dei soggetti sanzionati, anche al fine di inviare gli atti all’autorità giudiziaria, tenuto conto dell’emergenza sanitaria in atto per il Covid-19.

Si deve tener conto, infatti, della circostanza sottolineata a più riprese anche dalla comunità scientifica, secondo cui la presenza in atmosfera di residui di combustione e fattori inquinanti possa aumentare le probabilità di incidenza di una serie di patologie, connesse al sistema respiratorio e cardiocircolatorio, oltre che a neoplasie e criticità neurodegenerative. Senza considerare che lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani e delle stesse materie plastiche rientra all’interno della normale attività di raccolta, gestita dal Comune di Frosinone con le modalità del servizio porta a porta, che dovrebbe permettere una più veloce separazione dei rifiuti stessi, con il recupero dei materiali, in funzione della tutela e della conservazione dell’ambiente.

È quanto emerge da una nota stampa divulgata dal Comune di Frosinone.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS

Disposizioni Emergenza Coronavirus: altri 45 multati dai Carabinieri

Trenta a Cassino, due ad Alatri, nove a Frosinone e quattro ad Anagni.

NECROLOGI

È venuta a mancare Assunta Fuina

Si è spenta presso la propria abitazione a Isola del Liri.

CORONAVIRUS

Coronavirus: distribuzione mascherine, comunicazioni dal Comune di Sora

1) evitare assolutamente di recarsi presso gli uffici del servizio civile e presso l'ufficio relazioni con li pubblico; 2) avere pazienza nel ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: due nuovi casi ad Arpino, il Sindaco invita nuovamente a restare in casa

Renato Rea: «Evitare di uscire di casa, a meno che non sia assolutamente necessario per esigenze lavorative, mediche o di ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: imponente posto di blocco della Polizia Stradale di Frosinone

Minuziosi i controlli svolti dalle pattuglie, in collaborazione con la Squadra Volante del Capoluogo ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: accordo Poste-Carabinieri per la consegna della pensione a 23 mila anziani over 75

Il servizio non potrà essere reso a coloro che abbiano già delegato altri soggetti alla riscossione, abbiano un libretto o ...

POLITICA

Coronavirus e turismo, Maria Paola D'Orazio segnala la «Cassa integrazione in Deroga per gli operatori»

La consigliera comunale sorana invita tutti i datori di lavoro del settore ad attivare la procedura. Ecco come fare.

CORONAVIRUS

Famiglie con minori senza spesa da giorni: intervengono i Carabinieri

Immediatamente dopo la segnalazione i militari hanno provveduto a recapitare dei buoni spesa.

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: "Arpino ti aiuta". Ecco come funziona il progetto

Alcuni esercizi commerciali già si sono attivati in tal senso. Il Comune si augura che aderiscano tutti.

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: per il secondo giorno consecutivo nessun contagio

Buon segno, ma l'attenzione deve rimanere altissima.

CRONACA

"CONDIVISIONIDISTANTI": bella iniziativa della Pro Loco di Isola del Liri. Ecco come partecipare

Un film collettivo da realizzare tutti insieme in questa settimana che ci separa dalla Pasqua.