28 luglio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 777 VOLTE

Frosinone: costringeva la convivente a prostituirsi e la picchiava davanti ai figli. Arrestato 22enne

Dramma familiare a Frosinone: un 22enne rumeno, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. di Frosinone, è stato arrestato dai Carabinieri del NORM della Compagnia del capoluogo. Molto gravi le accuse nei suoi confronti: “maltrattamenti contro familiari e conviventi aggravati”, “lesioni personali aggravate” e “sfruttamento della prostituzione”.

Il giovane, nel corso degli ultimi anni, aveva costretto la propria convivente a prostituirsi ed a subire ripetutamente violenza anche dinanzi alla prole, in affidamento a casa protetta. L’arrestato a termine delle formalità di rito è stato trasferito Casa Circondariale di Frosinone.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu