43" di lettura

FROSINONE – Dolce guasto, sette ragazzi verolani in pronto soccorso

"Intossicazione alimentare" dopo una cena organizzata prima di partire per le ferie.

Sette ragazzi di Veroli in partenza per le ferie si sono ritovati in pronto soccorso a Frosinone, anziché nei rispettivi luoghi di villeggiatura, per colpa di un’intossicazione alimentare. Il fatto si è verificato dopo una cena consumata in un ristorante di Frosinone.

La pietanza incrimnata, spiega Il Messaggero, è stata un dolce a base di crema chantilly. Tutti i ragazzi, dopo aver accusato nausea e vomito, sono stati refertati presso il nosocomio del capoluogo con la stessa diagnosi: “Intossicazione alimentare”.

Il proprietario del locale, intervistato dal quotidiano romano, ha dichiarato sconsolato che il dolce era fatto in casa e che Probabilmente «la catena del freddo è stata interrotta rovinando la crema».

Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...