1 anno fa redazione@sora24.it
LETTO 1.582 VOLTE

«Frosinone e Cassino “pigliatutto”, no all’ennesima penalizzazione di Sora». Quadrini sbotta

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa contenente alcune dichiarazioni del Consigliere provinciale e Presidente XV Comunità montana Valle del Liri, Gianluca Quadrini.

«“Ancora una volta Sora e gli altri comuni della Media Valle del Liri si ritrovano a subire decisioni che ne danneggiano il territorio”. Si esprime così Gianluca Quadrini, consigliere provinciale e presidente della XV Comunità montana Valle del Liri sulle notizie che parlano di ubicare a Frosinone e Cassino, rispettivamente la sede dell’unico consorzio industriale e la sede dell’unico consorzio di bonifica di tutta la provincia.

“Non è possibile che Sora e i comuni dell’area circostante” – dichiara Quadrini – “rimangano sempre più fuori dagli assetti strategici della provincia. Bisogna far valere le nostre ragioni e lavorare con lo scopo di evitare che i comuni del comprensorio sorano vengano ulteriormente danneggiati da decisioni come queste. Come amministratore proveniente da questo territorio faccio un appello affinché questo venga impedito. Frosinone e Cassino non devono essere gli unici due poli ‘pigliatutto’, come di fatto invece sta avvenendo”».

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu