1’ di lettura

FROSINONE – Ecco come sarà la nuova scuola superiore che sorgerà al Casaleno

Per la nuova scuola il MIUR ha stanziato 9 milioni e mezzo di euro. Sarà un edificio innovativo e all’avanguardia. Soddisfazione da parte del Presidente della Provincia, Antonio Pompeo.

Una scuola innovativa, all’avanguardia, che sarà edificata secondo elevati standard di sicurezza strutturale, costruzione ecologica, performance energetica, innovazione tecnologica e rispetto per l’ambiente. È un traguardo storico quello raggiunto dalla Provincia di Frosinone nel settore dell’edilizia scolastica: per la prima volta, infatti, l’ente di Piazza Gramsci ha fatto ricorso al ‘Concorso di Progettazione’, una procedura articolata in un’unica fase, aperta e in forma anonima.

La determina è stata pubblicata lo scorso 4 gennaio 2021 sull’Albo pretorio dell’Ente: oggi sono state aperte le buste ed è stato decretato il vincitore. Si tratta della Lenzi Consultant Srl, uno studio leader nel settore dell’ingegneria integrata e delle progettazioni architettoniche, che ha firmato anche importanti progetti ospedalieri come il Santo Spirito e il Sant’eugenio.

La soluzione ipotizzata prevede di utilizzare i terreni limitrofi e compresi tra l’attuale sede del Provveditorato agli Studi e quella del Conservatorio di Musica ‘Licinio Refice’ di Frosinone ed è intenzione dell’Amministrazione Provinciale realizzare, all’interno di tale spazio, un collegamento viario tra Viale Olimpia e Via Michelangelo unitamente alla necessaria dotazione di zone da destinare alla fruizione pubblica, quali aree per il verde e parcheggi.

La nuova scuola di Frosinone, per la quale sono stati assegnati 9 milioni e mezzo di euro da parte del Miur, rientra tra i progetti finanziati con i 12 milioni di euro dell’annualità 2021 del decreto Bianchi da un miliardo e 125 milioni di euro assegnati alle Province.

Leggi tutta la notizia su www.ciociaria24.net

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno