FROSINONE – Provincia: grazie allo smart working garantiti i servizi essenziali durante l’emegenza COVID-19

L'Ente ha già attivato lo smart working per il personale, continuando a garantire, senza soluzione di continuità, i servizi essenziali.

È stata firmata oggi la disposizione che consente al Consiglio provinciale di Frosinone di riunirsi in videoconferenza, nel rispetto della straordinaria necessità e urgenza di contenere gli effetti negativi che l’emergenza epidemiologica Covid-19 sta producendo in primis sulla salute dei cittadini e quindi sul tessuto socio-economico nazionale.

In base alla disposizione, dunque, secondo quanto deliberato dal Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 o comunque fino alla fine dello stato di emergenza, le sedute del Consiglio Provinciale si svolgeranno in modalità telematica, attraverso la videoconferenza, con la possibilità, anche per tutti i componenti, compreso il Segretario provinciale e i suoi collaboratori, di intervenire in luoghi diversi dalla sede del palazzo provinciale, i cui uffici sono attualmente chiusi per permettere il completamento degli interventi di sanificazione.

Per quanto riguarda i termini di convocazione, saranno rispettate le previsioni del Regolamento del Consiglio Provinciale e la convocazione sarà anche pubblicata sul sito istituzionale della Provincia.

“Una modalità che diventa usuale per la nostra Amministrazione – sottolineano il presidente della Provincia, Antonio Pompeo e il consigliere delegato al Coordinamento dei lavori d’aula, Daniele Maura – fino a quando non sarà cessata l’emergenza. Un momento, questo, che richiede, ancora di più, un impegno condiviso delle istituzioni e la possibilità di deliberare nonostante gli impedimenti legati all’esigenza, prioritaria, di contrastare il fenomeno del coronavirus e preservare la salute di tutti. Il nostro Ente ha già attivato lo smart working per il personale, continuando a garantire, senza soluzione di continuità, i servizi essenziali”.

Un ringraziamento il presidente Pompeo lo intende rivolgere anche a tutti i componenti del Consiglio provinciale “che, senza distinzione di ruoli e appartenenza politica, – ha detto – hanno da subito collaborato e condiviso in maniera unanime la necessità di adottare queste modalità per garantire il prosieguo delle attività dell’Ente. Sono certo che lavoreremo in sinergia affinché la nostra Istituzione possa operare al meglio e mettere in campo ogni misura e/o provvedimento funzionale ed efficace per affrontare questa emergenza. Per questo li ringrazio tutti, sin d’ora, fiducioso di avere il loro totale sostegno”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 22 Settembre 2020.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

L'evento avrà luogo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili dal 12 al 20 Settembre.

Nicola Guida debutta a Vallelunga sulla CUPRA della Scuderia del Girasole

L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e dopo aver già disputato i primi tre round della stagione, gareggerà ...

Barbados diventerà una Repubblica e invita tutti a passare lì i prossimi 12 mesi in smart working: intervista alla Dott.ssa Marsha Alicia Straker

La governatrice generale di Barbados ha annunciato che l'isola caraibica diventerà una Repubblica entro fine 2021, dopo 55 anni dalla sua indipendenza.

Vaccino Covid: lo stabilimento di Anagni sarà il primo in Europa ad avviarne la produzione

Sanofi e GSK hanno avviato oggi la sperimentazione clinica di fase 1/2 per il loro vaccino COVID-19.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università ...

Cerchi un bed and breakfast a Roma centro? Te ne consigliamo uno veramente centrale

Scegliere il luogo del proprio pernottamento romano è facile o complicato, dipende dai punti di vista, perché l’assortimento è così vasto ...