giovedì 18 settembre 2014

Fuoriposto: «Biblioteca Comunale di Sora? Funzionale ma sta per cadere a pezzi!» [FOTO]

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa corredata da una parte dell’album fotografico consultabile cliccando qui, e riguardante le condizioni della Biblioteca Comunale di Sora. Il servizio è a cura dei ragazzi di “Fuoriposto”.

«Sarà sicuramente capitato a tutti, a chi per un motivo a chi per un altro, di essere entrati nella Biblioteca Comunale di Sora. Una struttura fantastica e funzionale che potrebbe essere un fiore all’occhiello per la nostra città, e che invece, a causa del tempo e dell’incuria di chi ci governa, che evidentemente non ama mettere al primo posto la cultura e l’istruzione, mostra segni molto evidenti di abbandono e incuria.

Le foto infatti evidenziano un evidente stato di rovina delle mura nella parte esterna della biblioteca, e mostrano l’assenza di una manutenzione “strutturale” sicuramente da molto tempo. Una volta all’interno della struttura vi sarete sicuramente resi conto di come, lo spazio, sia diventato ormai insufficiente a fronte dei tanti studenti che ormai la città di Sora vanta.

wp_20140917_029

Già perché la sala dei bambini, quasi ogni giorno è occupata da studenti più grandi che per insufficienza di spazi sono costretti a studiare lì. Ci risulta che, senza nulla togliere al vasto repertorio che per fortuna abbiamo, per alcuni corsi che richiedono aggiornamenti costanti, ci sono libri obsoleti. Soprattutto però riteniamo inconcepibile che nel 2014, ancora non vi sia uno stralcio di rete Wi-Fi funzionante accessibile agli studenti all’interno della struttura.

Sicuramente l’istituzione di una rete wi-fi in bilioteca come nella città sarebbe, come già detto più volte, un grande passo verso una modernizzazione e democratizzazione della città. Sì, amiamo sognare! Purtroppo però abbiamo imparato come ad ogni proposta, valida che sia, la risposta che ci arriva dalle Istituzioni sia sempre la stessa “Bello, ma ora non ci sono i soldi”. Partendo dal presupposto che non riusciamo a capire come sia possibile essere arrivati ad una situazione del genere, soprattutto vorremmo capire dov’erano e cosa facevano tutti quegli oppositori che oggi si proclamano contro certe politiche di gestione del bene pubblico!

wp_20140917_010

A nostro parere, una buona soluzione per far fronte ai costi di manutenzione per un’eventuale rete wi-fi nella struttura, sarebbe far pagare sotto forma di tessera mensile o annuale una minima parte agli studenti, che usufruendo del servizio della stessa, possono oltre che prendere libri in prestito, avere anche una connessione standard per poter accedere ai servizi dell’università o per poter consultare informazioni online. Potremmo anche parlare di scannerizzazione digitale dei volumi per accedere ad un mega portale online però siamo sì sognatori, ma siamo obiettivi quindi cerchiamo procedere per gradi.

La Biblioteca Comunale è stata istituita nel 2002, sono passati ben 12 anni e non si riesce a credere tutto o quasi sia rimasto fermo. La Biblioteca di Sora per fortuna, vanta di molteplici servizi che grazie alla disponibilità e gentilezza degli operatori molto competenti, sono molto pratici e funzionati. La Biblioteca di Sora ha una superficie complessiva di mq 680,15 così distribuita per i vari servizi: piano terra mq 394,65 per Sala Lettura adulti, Sala Lettura ragazzi, Emeroteca, Prestito, Sala Informatica, Archivio Storico, servizi igienici; primo piano mq 303,5 per uffici, Mediateca, Sala Conferenze, servizi igienici. Molto ricca sicuramente è l’emeroteca che ha una dotazione di n. 53 riviste e periodici e n. 12 quotidiani, con una frequenza di circa 800 contatti mensili.

wp_20140917_004

E allora in un periodo in cui si parla tanto di “Bene Comune”, e a parlarne sono persone che sembrano essere in una campagna elettorale permanente. In un periodo in cui la politica di chi ci amministra è diventata una vergognosa e ridicola rappresentazione di personalismi e clientelismi vari, vogliamo riportare l’attenzione sulle vere problematiche della città di Sora!

Il sindaco dimissionario Tersigni nel nostro ultimo incontro ci aveva comunicato che entro un anno sarebbe arrivato il servizio di WI-FI in tutta la città, come annunciato tra l’altro nelle sue Linee Programmatiche a inizio mandato. Ma le condizioni dell’attuale maggioranza e le dimissioni dello stesso portano a ricrederci. Abbiamo un’opposizione che dovrebbe farsi portatrice delle istanze dei più deboli, che invece spunta qua e là timidamente ogni tanto con piccoli richiami su questioni importanti, ma poi fondamentalmente non prende mai posizione su niente e basterebbe vedere in che condizioni il Comune di Sora è arrivato, senza un euro in cassa e con il pericolo del commissariamento del Comune per intenderci.

wp_20140917_001

Vogliamo anche porre l’attenzione inoltre, sulle situazioni di insicurezza in cui versano tante scuole della città di Sora, ultima per segnalazioni che ci sono arrivate dai nostri lettori la scuola di Schito Vicenne in viale San Domenico. Tema quello dell’edilizia scolastica sul quale torneremo a parlare. Il futuro ed il presente di questa città sono i giovani! E quando tutti vi renderete conto che la maggior parte di essi stanno scappando da questa città che non offre più alcuna opportunità, non avendo più una buona base di cultura, formazione e opportunità di inserirsi nel mondo del lavoro, allontanati e spaventati da una certa politica, allora sarà troppo tardi!

Sora è malata, ma con una buona “dose” di volontà e determinazione la nostra città può e deve risollevarsi. Il futuro è nostro, ricostruiamolo! Di seguito le foto della biblioteca: clicca qui. Queste le parole del Collettivo Fuoriposto accompagnate dall’esposizione di uno striscioni davanti la biblioteca nella notte che recita così: “L’istruzione cade a pezzi ricostruiamo il nostro futuro”.»

Commenti

Con Punto Fresco il risparmio è cucito su misura per te! Ecco il nuovo volantino

La promozione resterà in vigore dal 18 al 30 Gennaio 2018 in tutti i punti vendita della catena.

Sabato 20 Gennaio Open Day al "Butterfly Institute", la prestigiosa scuola infanzia bilingue di Sora

Le porte dell'istituto saranno aperte dalle ore 9:30 alle 12:00. Il Dirigente e il personale vi illustreranno tutti i dettagli dell'offerta formativa e dell'organizzazione scolastica.