Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta

Incrementate notevolmente le forze dislocate sul territorio da parte dei militari dell'Arma.

Proseguono senza interruzione i servizi preventivi programmati e coordinati dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone in tutta la sfera giurisdizionale di competenza al fine di garantire sempre più maggiori standard di sicurezza ai cittadini. Nel corso della giornata di ieri ed, in particolare nella decorsa nottata – si legge nella nota stampa diffusa dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone – tutte le articolazioni operative del Comando stesso hanno svolto mirati servizi, tesi a prevenire ed eventualmente contrastare i reati predatori (in particolare furti in abitazioni e ville isolate), le violazioni in materia di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e le violazioni e/o infrazioni comportamentali connesse al vigente Codice della Strada, attraverso un massiccio controllo alla circolazione stradale sulle principali arterie e snodi di comunicazione di competenza ed in prossimità dei caselli autostradali dell’A1, nelle adiacenze delle Stazioni Ferroviarie oltre che in altri luoghi che hanno evidenziato un alto tasso o una recrudescenza della delittuosità.

Tale dispositivo operativo, che ha visto complessivamente l’impiego di 40 militari, suddivisi in 20 pattuglie, ha permesso, in Broccostella, di denunciare una persona di nazionalità albanese per “utilizzo di apparato radio ricetrasmittente su frequenze non consentite senza patente autorizzativa atto ad intercettare conversazioni radio”.  L’operazione è stata svolta dai militari del Comando Stazione Carabinieri di Sora, che hanno notato un veicolo aggirarsi in località isolata del predetto Comune con fare sospetto e, quindi, fermato e sottoposto ad un controllo veniva accertato che il conducente era un cittadino albanese 36enne e residente nell’hinterland partenopeo oltre che già gravato da vicende penali per furto.

Sia l’uomo che il veicolo sono stati sottoposti a perquisizione e, nel corso dell’attività, lo stesso è stato trovato in possesso di “una radio portatile, per la quale era privo della prevista e necessaria autorizzazione”. In relazione a quanto appurato, quindi, l’apparato è stato sottoposto sotto il vincolo del sequestro mentre il soggetto denunciato per la violazione di cui all’art. 617 bis del c.p. (utilizzo di apparato radio ricetrasmittente su frequenze non consentite senza patente autorizzativa atto ad intercettare le conversazioni radio). Inoltre, nei suoi confronti, è stata inoltrata la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O., con divieto di far ritorno nel Comune di Broccostella per anni tre.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
2.499
SORA - Liceo Scientifico: una grande novità per il 2020/21
1
CRONACA

SORA - Liceo Scientifico: una grande novità per il 2020/21

Ai due percorsi formativi collaudati ne è stato aggiunto un terzo altrettanto interessante. La scuola invita tutti all'Open Day che si svolgerà il 25 Gennaio.

1.008
CALCIO - Il Sora contro la Pro Cisterna LS Sermoneta senza tifosi al seguito
2
SPORT

CALCIO - Il Sora contro la Pro Cisterna LS Sermoneta senza tifosi al seguito

Dopo due vittorie casalinghe consecutive, il Sora Calcio 1907 torna a giocare in trasferta nella seconda giornata di ritorno del girone B di Eccellenza.

735
CALCIO - Termina a reti inviolate Pro Cisterna - Sora Calcio
3
SPORT

CALCIO - Termina a reti inviolate Pro Cisterna - Sora Calcio

Termina 0-0 tra Pro Cisterna e Sora Calcio nella seconda giornata di ritorno del girone B di Eccellenza.

I più letti della settimana:
29.309
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

24.178
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
2
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

14.273
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
3
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

12.894
Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore
4
PROVINCIA

Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore

Tra la prima e la seconda sono trascorse 23 ore e 57 minuti.

10.997
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
5
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".