1’ di lettura

COMUNICATO STAMPA

Furti Sora: il Gruppo “Si può Fare” scrive al Sindaco Di Stefano

«...è con grande rammarico - si legge nella missiva - che il Gruppo Si può Fare, che agisce solo ed esclusivamente nell’interesse dell’intera cittadinanza, non può far altro che constatare ed evidenziare l’inerzia dell’amministrazione e la totale assenza di coinvolgimento della cittadinanza tutta che ha diritto ad essere, quantomeno, informata oltreché, ovviamente, tutelata e protetta».

«Distinto Sig. Sindaco, il Gruppo “Si può fare”, come a Lei ben noto, ha sottoposto alla Sua attenzione, a mezzo pec, un progetto formulato grazie alla specifica competenza di alcuni componenti, volto a studiare ogni soluzione possibile da attuare nell’immediato, per affrontare la problematica dei furti nelle abitazioni, circostanza che ha ormai raggiunto una gravità ed una urgenza tali da non poter essere assolutamente ignorata né sottovalutata.

L’attuale e nota situazione di emergenza, e la conseguente necessità di un intervento immediato, non più procrastinabile, è stata altresì oggetto di proposta di ordine del giorno del Consiglio Comunale del 18 novembre avanzata dai Consiglieri di minoranza e , che hanno richiamato e fatto proprio il nostro progetto.

Senza voler entrare nel merito della decisione di ritirare detto ordine del giorno, a seguito del Suo invito in tal senso in ragione di un Suo imminente incontro che avrebbe dovuto tenersi con il Sig. Prefetto di Frosinone il martedì 23 novembre (decisione che ha destato e desta non poche perplessità), è con grande rammarico che il Gruppo Si può Fare, che agisce solo ed esclusivamente nell’interesse dell’intera cittadinanza, non può far altro che constatare ed evidenziare l’inerzia dell’amministrazione e la totale assenza di coinvolgimento della cittadinanza tutta che ha diritto ad essere, quantomeno, informata oltreché, ovviamente, tutelata e protetta.

Pertanto, sollecitiamo un riscontro fattivo e concreto, non solo al nostro progetto che con lo spirito collaborativo e di unione che ci contraddistingue mettiamo a disposizione e condividiamo con Lei e con coloro che saranno incaricati di affrontare e risolvere l’emergenza in atto, ma anche e soprattutto alle richieste di tutta la cittadinanza che non può più attendere e vivere nella paura e nell’incertezza, e che chiede quotidianamente e a gran voce una soluzione.
Ribadiamo ancora una volta che “Si può fare” si rende disponibile ad ogni confronto ed incontro al fine di poter trovare una soluzione concreta, efficace e rapida.

Fiduciosi di una celere risposta con cui Vorrà indicarci le attività sinora svolte dalla presente amministrazione e quelle in programmazione, indicando modalità e tempistiche, cogliamo l’occasione per augurarLe un buon lavoro e porgerLe i nostri più cordiali saluti».

Per approfondire cerca anche: Sora Gruppo Si Fare Sindaco Di Stefano

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti