12 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 956 VOLTE

GABRIELE SAVONA: “In virtù dello spostamento dello studio medico associato, va ripensata la collocazione della Farmacia Comunale”

Gabriele Savona interviene sull'argomento Farmacia Comunale: "Questo ente è uno dei pochi in Provincia con i bilanci in regola. Se è vero che lo studio associato di via Piemonte verrà spostato in Lungoliri Mazzini, bisogna ripensare alla collocazione della Farmacia Comunale, magari spostandola in via Marsicana".

Ringrazio l’On. Di Stefano per la sollecitazione perché mi da l’occasione per esprimere la mia opinione sulle vicende che riguardano la farmacia Comunale. Questo ente è uno dei pochi della provincia di questo genere con i bilanci in regola, merito della posizione scelta e del lavoro del partner privato che con competenza e dedizione fa in modo che la società sia in attivo e porti nelle casse comunali diverse decine di migliaia di euro l’anno.

La notizia che circola in questi giorni sembrerebbe certa, lo studio medico associato sito vicino la farmacia comunale si sposta.
Uno studio importante, con molti pazienti che fino ad oggi ha contribuito ad incrementare il fatturato della Farmacia Comunale.
Lo studio medico in via Piemonte si sposterebbe al centro storico, in Lungoliri Mazzini e quindi anche gli incassi della farmacia comunale potrebbero risentirne.

Alla luce di questa notizia è tempo di ripensare la collocazione della farmacia comunale. Sora è cresciuta, si sono sviluppati nuovi quartieri e alcune di queste zone non hanno sviluppato tutti i servizi essenziali. Il nuovo posizionamento dello studio medico associato di via Piemonte deve essere un’occasione da non perdere per dotare un quartiere di Sora densamente abitato di un servizio essenziale.

In passato la farmacia ha beneficiato della possibilità che i pazienti dello studio medico acquistassero la prescrizione appena usciti; ora, prima che qualche privato pensi di approfittare dell’assenza di una farmacia in via Marsicana, spostiamo lì la farmacia del Comune.
Approfitto di questa occasione per prendere pubblicamente l’impegno di farmi porta voce di questa situazione con il presidente ed il resto del CDA della farmacia Comunale.

La farmacia comunale va potenziata e deve diventare un punto di riferimento per le fasce più deboli della città.

Gabriele Savona

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu