1’ di lettura

Gabriele Savona sui dati ARPA: Polveri sottili, che succede?

Polveri sottili, che succede? Dopo la pubblicazione dei dati dell’ARPA che hanno destato una certa preoccupazione nei cittadini di Sora, notiamo con stupore che ancora l’amministrazione comunale non si è attivata per richiedere collaborazione agli enti preposti.

Il rapporto dell’ARPA riguardate il periodo tra il 1 febbraio e il 13 febbraio 2012 si chiudeva con la disponibilità dello stesso ente a predisporre un’ulteriore campagna di monitoraggio per capire l’effettiva quantità di alcuni inquinati, quali PM 10, PM 2,5 e ozono, inquinanti che la comunità scientifica sospetti molto nocivi alla salute umana.

Nel territorio di Sora non esiste alcuna centralina di monitoraggio della qualità dell’aria, eredità lasciata dalle precedenti amministrazioni comunali, ma nonostante ciò ancora oggi notiamo che l’attuale governo della Città non si impegna per salvaguardare la qualità dell’aria,o almeno capire cosa effettivamente respiriamo.

In passato la città ha subito l’istallazione di una turbogas all’interno del tessuto urbano, senza poter chiedere ed ottenere adeguate opere compensative, la presenza della turbogas ha rappresentato la certezza che una grande industria come la Burgo rimanesse nel comprensorio con la ricaduta occupazionale che ne conseguiva, peccato che ancora oggi non si è fatto niente per capire gli effetti sulla salute umana di un impianto così importante.

Ad un anno dall’insediamento dell’attuale giunta chiediamo di impegnarsi di più per ottenere, almeno, da parte dell’ARPA, ente che già si è reso disponibile,  di programmare una serie di campagne di monitoraggio della qualità dell’aria, inoltre chiediamo che l’amministrazione si renda portavoce presso la Regione dell’installazione di una centralina di monitoraggio.

Gabriele Savona – Segretario di Sora In Movimento

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Farmacia Tari Capone

Ad Isola del Liri presso la Farmacia Tari Capone (in Corso Roma n. 13), solo su appuntamento telefonico: 0776-809232.

Jolly Auto

Scopriamo da Jolly Auto la Fiat 500 "La prima", la nuova city car elettrica della casa automobilistica torinese.

MAMA h24

MAMA H24 è il servizio di assistenza familiare che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita di persone non più autosufficienti e delle loro famiglie, offrendo loro un supporto adeguato, qualificato e affidabile.

champagne

Natale e Capodanno in lockdown, ma almeno il brindisi è scontato!

Lo champagne più venduto su Amazon è ora a prezzo scontato e spedizione gratuita per i clienti Prime.

mascherina FFP2 e FFP3

Mascherine FFP2, FFP3 e chirurgiche: quali proteggono noi e quali solamente gli altri

Visto che non sono più introvabili come un tempo, cerchiamo di capire quale scegliere.

bicicletta elettrica

La bicicletta elettrica che non sembra elettrica

La nuova e-bike con la batteria che non si vede.

Lattoferrina Covid

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più ...

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.