3 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 18.115 VOLTE

Gabriele, sembra ieri…

E’ stato tutto così dannatamente veloce… la disgrazia, la notizia, il dolore. Non abbiamo avuto neanche il tempo di piangere. La camera ardente, la notte, il funerale, tutto nello spazio di pochissime ore, tutto troppo veloce. Così come velocemente è passato quest’anno, tra le immagini postate dalla sua Manuela sul social che ci hanno regalato sorrisi tristi e pensieri convinti dell’autenticità del loro amore, oggi presente e vivo più che mai nei due splendidi figlioletti.

In questi mesi abbiamo visto e condiviso fotografie e stati d’animo che a volte hanno oscurato improvvisamente il nostro cielo azzurro, ricordandoci di ascoltare, tra una risata ed una stupidaggine della nostra vita, l’assordante silenzio di chi ha dovuto ricominciare tutto da capo all’improvviso, chiudendo un quaderno ancora tutto da scrivere e comprandone uno nuovo.

Oggi è di nuovo 5 dicembre e nella mente di noi tutti torna a materializzarsi il dolce viso di Gabriele Ferri. Un viso che si potrebbe guardare anche ad un chilometro di distanza rendendosi comunque conto che appartiene ad un ragazzo buono. Chi vorrà rendergli omaggio, ad un anno dalla sua scomparsa, potrà farlo partecipando alla S. Messa in suo suffragio che verrà celebrata stamane a Sora in S. Restituta alle ore 10.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu