6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 679 VOLTE

Giacomo Iula: “Primi passi verso l’Europa”

Lo scorso venerdi 24 febbraio, su iniziativa del Presidente del Consiglio comunale di Sora dott. Giacomo Iula e con il patrocinio dell’Associazione “Idee di Futuro” presieduta dal dott. Gianluca Palladinelli, si è svolto presso la Sala Consiliare, il primo di una serie di seminari dell’osservatorio sui fondi europei denominato “Opportunità Europa”.

Relatrici della giornata sono state le dottoresse Francesca Calenne e Michela Marcoccia di Bic Lazio ed Enterprise Europe Network. Una folta platea, composta da oltre cinquanta professionisti e neolaureati  ha seguito attentamente per circa otto ore gli interventi formativi ed informativi sui fondi comunitari.

In questo primo incontro si è voluto soprattutto mettere in evidenza le logiche che sottendono alla definizione di un programma comunitario e di conseguenza alla emissione dei bandi, le logiche operative della Commissione Europea, aspetti fondamentali da considerare nella realizzazione di un idea di progetto.

Il prossimo seminario avrà invece un taglio più pratico: si darà vita infatti ad un vero e proprio laboratorio che sperimenterà la concreta realizzazione di un progetto di finanziamento diretto. Si procederà quindi con la definizione dell’idea progettuale, l’individuazione dei partners, la stesura di un business plan, ecc., analizzando le criticità e gli aspetti fondamentali della progettazione.

L’osservatorio “Opportunità Europa” ha mosso i primi passi verso un percorso condiviso dal Governo regionale. Lo stesso Presidente del Consiglio regionale, On. Mario Abbruzzese, ha plaudito all’iniziativa  intrapresa a Sora, sottolineando come un’inversione di tendenza alla pesante crisi economica del nostro territorio possa provenire proprio dalle opportunità che l’Europa ci offre.

Oggi, sottolinea Giacomo Iula, ci sono tutte le condizioni per cogliere queste opportunità. E sicuramente questa volta, la squadra messa in campo da “Idee di Futuro” non resterà a guardare un treno che passa e che “va assolutamente preso per il bene del nostro territorio”.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu