Gilberta Palleschi, Storia di un dolore

L'omaggio del Prof. Antonio Mantova nel 5° anniversario dell'atroce scomparsa della docente sorana.

Nel quinto anniversario della tragedia di un’amica, mi permetto sommessamente di ricordarla solo con l’affetto e la tristezza che provo per la sua sorte. Oltre Gilberta, ci sono state altre donne trucidate, violentate, offese nella loro essenza di donna di creatura umana, ma c’era un motivo, un movente, anche se insano: passione, droga, vendetta…

Per il suo terribile sacrificio non c’è stato nemmeno un movente, un motivo, ma solo l’uragano della follia!… Nel suo caso c’è stato solo l’assurdo, l’inconcepibile, l’inaccettabile gesto di una follia omicida, che non ha risposto a nessun richiamo della mente umana, a nessun sentimento, a nessuna emozione: solo follia. E non a caso della vicenda di Gilberta se n’è parlato tanto e tanto ha emozionato e coinvolto le coscienze della gente; proprio perché il suo sacrificio è stato un sacrificio dell’assurdo; non a caso Gilberta è diventato “il simbolo” della violenza, un portabandiera da esibire nel dolore di altri eventi analoghi, un monito: quasi nessuno ricorda il suo cognome, lei è Gilberta, il simbolo stesso della barbarie umana!…

Il giorno di Ognissanti, una salutare passeggiata per rinfrancare il corpo e lo spirito, un sentiero luminoso e salubre, hanno fatto da scenario ad un atto di bestialità raccapricciante, seguito da vicende dell’assassino perfino inconcepibili per una mente normale ed inenarrabili: la follia ha insultato l’anima e la vita di una persona buona e solare, gentile e altruista! Delle vicende giudiziarie preferisco non parlare, perché la giustizia dei tribunali ovvero delle applicazioni delle leggi, sono atti degli uomini che esulano dalle emozioni e dal pietoso cordoglio che si prova pensando al destino inaccettabile e crudele capitato alla nostra amica tanto sfortunata.

Sono stato collega e amico di Gilberta, abbiamo riso e scherzato insieme, sempre un rapporto fatto di sorrisi e battute; il suo amore per la vita e la sincera dedizione al suo lavoro, ricambiato con l’affetto degli allievi; le nostre lunghe chiacchierate e rapporto scherzoso, la sua disponibilità e altruismo sincero; non ho mai conosciuto un collega che abbia avuto uno scontro con lei: il sorriso era il suo biglietto da visita. Voglio ricordarla a me e agli altri così, col suo viso luminoso… ma con l’augurio che il suo sacrificio sia almeno di monito per il futuro delle donne e dell’umanità stessa… Ciao, Gilberta!

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
12.005
Sarà dura senza di lui, l'uomo con cui ho condiviso 44 anni della mia vita
1
CRONACA

"Sarà dura senza di lui, l'uomo con cui ho condiviso 44 anni della mia vita"

La dolcissima lettera aperta scritta da Rossana Lorini per ringraziare l'Ospedale di Sora, dopo aver perso la battaglia contro il ...

3.486
Allerta meteo per vento forte
2
CRONACA

Allerta meteo per vento forte

Il contenuto del bollettino diramato dalla Protezione Civile della Regione Lazio.

2.394
SORA - Imbrattata la targa dedicata alle vittime di femminicidio
3
CRONACA

SORA - Imbrattata la targa dedicata alle vittime di femminicidio

Brutto episodio di vandalismo nel luogo dedicato ad Adriana Tamburrini, Chiara Sacco, Samanta Fava e Gilberta Palleschi.

1.673
CALCIO - Il Sora continua la risalita, 3-0 all'Atletico Vescovio. Risultati e classifica
4
SPORT

CALCIO - Il Sora continua la risalita, 3-0 all'Atletico Vescovio. Risultati e classifica

Con dieci punti nelle ultime tre gare e soprattutto nessun goal subito, i bianconeri si rimettono in marcia verso le ...

1.372
27 Gennaio 161: il giorno del martirio di San Giuliano di Sora
5
CRONACA

27 Gennaio 161: il giorno del martirio di San Giuliano di Sora

Le sue reliquie vennero scoperte nel 1612 e fatte trasferire nella Chiesa di S. Spirito per volere della Duchessa di Sora, ...

I più letti della settimana:
17.892
SORA - Fatture false per 471 milioni di euro
1
CRONACA

SORA - Fatture false per 471 milioni di euro

La ricostruzione dell'operazione che ha portato la Tenenza della Guardia di Finanza di Sora alla scoperta della mega evasione.

17.745
Sei grande Valè!. L'applauso di Sora intera a Valeria Altobelli
2
CRONACA

"Sei grande Valè!". L'applauso di Sora intera a Valeria Altobelli

"I'm standing with you", progetto musicale a cura di Diane Warren, è un inno contro ogni forma di violenza e discriminazione. ...

16.541
La mamma di tutti i bambini dello scuolabus non c'è più
3
PROVINCIA

La "mamma" di tutti i bambini dello scuolabus non c'è più

Grande cordoglio in città per l'improvvisa scomparsa della donna.

12.887
Stella è con noi e lo sarà per sempre
4
CRONACA

Stella è con noi e lo sarà per sempre

Alla 18enne Stella Tatangelo, venuta tragicamente a mancare la scorsa estate, è stato intitolato oggi pomeriggio il campo sportivo del Liceo ...

12.593
È venuta a mancare Anna Maria Polsinelli
5
NECROLOGI

È venuta a mancare Anna Maria Polsinelli

Si è spenta in ospedale a Sora.

Video più visti:
Scuola Renzo Piano

SORA - Scuola Renzo Piano: la settimana prossima verrà demolito l'ex mattatoio

Si passa finalmente alla fase operativa che porterà alla realizzazione della scuola innovativa in tecnologia X-LAM progettata dallo staff del ...

Passi carrabili

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso ...

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova ...

Farmacia Comunale

Farmacia Comunale di Sora: la storia, i veri numeri e perché il modello "in house" è il migliore per i cittadini

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis, spiega alla cittadinanza, numeri alla mano, qual è il presente e quale sarà il ...

Centro Serapide

SORA - Ex Tomassi (Centro Serapide): a primavera 2020 ripartono i lavori. Intervista al sindaco Roberto De Donatis

L'ex Tomassi rinasce: cittadella della scuola con centro preparazione dei pasti per i ragazzi; demolizione della struttura in via Buozzi ...