43" di lettura

Giorgia Meloni: «Basta passerelle e dirette Facebook, l’Italia chiede e pretende risposte concrete»

La leader di Fratelli d'Italia punta il dito anche sulle «conferenze stampa convocate in orari di massimo ascolto per i tg».

«Conoscere le evidenze scientifiche e i dati sulla base dei quali il Governo ha deciso la chiusura di palestre, piscine, cinema, teatri, bar e ristoranti: è questa la richiesta chiara e semplice che oggi Fratelli d’Italia ha rivolto al presidente del Consiglio Conte. Una domanda che non ha ricevuto risposte: Conte non ha fornito dati, non ha dato numeri, non ha spiegato quali fossero le evidenze scientifiche a giustificazione del suo ultimo Dpcm. Basta passerelle, dirette Facebook e conferenze stampa convocate in orari di massimo ascolto per i tg: l’Italia chiede e pretende risposte concrete, in gioco c’è il futuro di milioni di italiani».

È quanto riportato sulla pagina social di a margine dell’intervento in Parlamento dell’On. Tommaso Foti, integralmente incorporato in questa pagina.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti