Giuseppe Tomassi: presentato il libro di Antonio Mantova dedicato all’imprenditore sorano

Antonio Mantova: «Ho voluto ricordare Giuseppe Tomassi perché lo ritengo un atto sociale dovuto, un dovere morale verso un uomo che ha contribuito innegabilmente, col suo estro e le sue capacità manageriali a realizzare a Sora una realtà socio-economica che ha dato un grande impulso alla crescita cittadina, mostrando un nuovo modo di fare imprenditoria»

In una gremita Sala Consiliare è stata presentata sabato 22 marzo, alle ore 17.00, la biografia dedicata all’imprenditore sorano Giuseppe Tomassi. Ad illustrare il lavoro letterario “Giuseppe Tomassi. L’imprenditore, l’uomo, l’artista” sono stati il Sindaco , il Presidente del Consiglio Comunale Giacomo Iula ed Antonio Mantova, autore del libro. Moderatrice dell’evento la giornalista Ilaria Paolisso.

DSC_0093

Giuseppe Tomassi è stato una figura di spicco della Città di Sora. Grazie alle sue doti umane e professionali, ha saputo affermarsi a livello imprenditoriale.  Da semplice falegname, diede vita ad un’azienda leader nel settore dell’industria del mobile: la fabbrica “Tomassi”, protagonista di quel periodo d’oro nel quale Sora seppe imporsi a livello nazionale nel settore dell’arredamento. Giuseppe Tomassi è stato anche un pregevole artista viste le sue straordinarie doti di intagliatore ed intarsiatore del legno.

TOMASSI-3_660A

Il Sindaco Tersigni, preannunciando la futura intitolazione di una strada di Sora, ha voluto ricordare le doti di umanità e di apertura verso l’altro, proprie del Commendatore Tomassi. Lo hanno dimostrato le tantissime manifestazioni di affetto in occasione della scomparsa dell’imprenditore, avvenuta nel giugno 2013. Il messaggio di cordoglio del Primo Cittadino, pubblicato sul portale istituzionale dell’Ente, ha registrato oltre 3.000 visite. Sulla stessa lunghezza d’onda il Presidente del Consiglio Comunale Giacomo Iula, promotore dell’evento di presentazione del volume. Il Presidente Iula ha espresso parole di stima verso Giuseppe Tomassi, definendolo un uomo che ha fatto la storia della città di Sora.

TOMASSI-4_660

A spiegare i motivi che l’hanno spinto a scriverne la biografia, utile secondo l’autore come esempio per le nuove generazioni, è stato lo stesso Antonio Mantova: «Ho voluto ricordare Giuseppe Tomassi perché lo ritengo un atto sociale dovuto, un dovere morale verso un uomo che ha contribuito innegabilmente, col suo estro e le sue capacità manageriali a realizzare a Sora una realtà socio-economica che ha dato un grande impulso alla crescita cittadina, mostrando un nuovo modo di fare imprenditoria».

(audio integrale della presentazione)

Al termine dell’evento, molti ex collaboratori del Commendatore Tomassi hanno voluto testimoniare ai suoi familiari il proprio ricordo commosso, sottolineando la sua bontà e generosità. Il ricordo di un grande uomo che, in quanto tale, ha sempre avuto al suo fianco una grande donna: la moglie Maria Mitrano, la cui figura viene ben delineata da Antonio Mantova.

giuseppe-tomassi

Clicca qui per scaricare il libro in .PDF

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CRONACA

Sora, 01/04/2020: il mio pensionamento (di Augusto Vinciguerra)

La storia di una vita professionale trascorsa fra passione ed affetto per gli altri. Lo storico medico anestesista-rianimatore dell'Ospedale SS. ...

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: tre nuovi casi "positivi"

Sono tre donne di 56 anni, 76 e 83 anni. I contagiati complessivi salgono a 31, 5 dei quali sono guariti. Le comunicazioni del Sindaco, ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: 18 nuovi "positivi" e un decesso oggi in provincia di Frosinone

Il direttore sanitario della Asl è risultata positiva, negativo, invece, il direttore generale.

CORONAVIRUS

Ci ha lasciato Francesco Cervelli

Si è spento presso l'Ospedale "SS. Trinità" in Sora.

CORONAVIRUS

ROMA - Il bollettino dello Spallanzani: scendono ancora i ricoverati

Continua il trend di aumento del numero delle dimissioni in parallelo ad un minor numero di ricoverati Covid-19 positivi.

EXTRA

"Viva l'Italia": il nuovo singolo di Andrea Cianfarani

La musica è una poderosa ancora di salvezza in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo. «Questo video - spiega l'autore ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: i casi totali nel Lazio salgono a 3.264, i deceduti a 169

Ecco tutti i numeri aggiornati al termine della giornata odierna.

CORONAVIRUS

Coronavirus: tornano a salire i "nuovi" positivi. Oggi altre 727 deceduti e 1.118 guariti

Tutti i numeri forniti dal Ministero della Salute attraverso il Dipartimento di Protezione Civile.

EVENTI

Per tutti i bambini parte da Ceccano il contest "COLORAVIRUS"

L'idea nasce per dare risalto alla capacità espressiva e creativa dei bambini in questo periodo di attuale di forzata permanenza ...

CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza COVID-19: altre quaranta multe dei Carabinieri di Frosinone e provincia

Gli ennesimi cittadini sanzionati sono di: Ceccano, Ripi, Ferentino, Acuto, Sgurgola, Cassino, Cervaro, Sant'Elia Fiumerapido, Atina, Villa Latina, Veroli, Boville ...

CORONAVIRUS

Il COVID-19 colpisce anche la Asl di Frosinone, ma il Dott. Lorusso resta a "combattere" in prima linea

Il Direttore Generale non molla dopo la positività al Coronavirus del Direttore Sanitario, dott.ssa Patrizia Magrini. «Voglio però ribadire ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: 169 nuovi "positivi" nel Lazio. Trend in calo, ma guai ad abbassare la guardia

Le misure messe in atto per contrastare il virus stanno dando i risultati sperati, ma è presto per cantare vittoria. Ecco ...