mercoledì 15 marzo 2017 948 VISUALIZZAZIONI

Gli alunni della “Arduino Carbone” a “scuola” di legalità dai Carabinieri di Sora

Nella mattinata di ieri, martedì 14 marzo 2017, nell’ambito del progetto “Contributo Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità”, le classi V della Scuola primaria “A. Carbone” hanno visitato i locali della Compagnia Carabinieri di Sora. Gli alunni sono stati accolti dal Luogotenente Caramanica, Comandante della stazione, che ha sottolineato quanto sia necessario rispettare le regole di convivenza civile e democratica, al fine di poter vivere serenamente in società.

Importante è stato l’accento posto all’osservanza del rispetto nei confronti delle donne, delle persone più deboli, degli animali e di tutto ciò che costituisce il nostro patrimonio sociale, storico e culturale. Il Comandante, con parole coinvolgenti, ha spiegato anche i rischi che si corrono nel navigare in rete e i limiti che non possono essere superati per non incorrere in un reato sanzionato penalmente. Gli alunni hanno, poi, assistito alla dimostrazione pratica di come si rilevano le impronte digitali, si effettuano le foto segnaletiche e si pratica il test dell’etilometro. Condotti nella sala operativa, cuore pulsante del Comando, hanno, con occhi densi di meraviglia, usato la radio per comunicare con le pattuglie dislocate sul territorio e alla fine della visita, hanno potuto vedere e toccare con mano le “gazzelle” e gli strumenti in dotazione agli automezzi.

La Dirigente Scolastica Rosella Puzzuoli ed il personale docente dell’Istituto Comprensivo “1 SORA” ringraziano l’Arma dei Carabinieri per la meravigliosa e significativa esperienza che ha consentito ai nostri ragazzi di fare.

MAMA h24 Servizi di assistenza familiare: intervista all'Ad Maxmilliam Giannetti

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1

Riabilitazione protesi al ginocchio a Roma

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.

I più letti di oggi
GIANFRANCO FARINA
1

GIANFRANCO FARINA - La famiglia Farina-Lecce ringrazia, dal profondo del cuore, parenti, amici e conoscenti che, con grande commozione e partecipazione, si sono ...

MASSIMILIANO QUADRINI
2

MASSIMILIANO QUADRINI - «Nei giorni scorsi alcune testate giornalistiche, hanno lamentato la mancanza di interventi su alcuni monumenti della città. Oggetto di queste ...

BERSAGLIERI
3

BERSAGLIERI - Della ruota i tuoi Son temprati dal Sul cerchio in alto La Fortuna senza bende. “NULLA RESISTE AL BERSAGLIERE” Il ...

I più letti della settimana
LORETA TERSIGNI
1

LORETA TERSIGNI - Il giorno 17 Settembre 2018, alle ore 13:00, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari LORETA TERSIGNI (in Ventura). I funerali avranno luogo ...

GIANFRANCO FARINA
2

GIANFRANCO FARINA - Si celebreranno Venerdì 14 Settembre 2018 alle ore 15:00 i funerali di GIANFRANCO FARINA, il 29enne di Broccostella deceduto a seguito di un ...

CAFFè LA BRASILERA SORA
3

CAFFè LA BRASILERA SORA - Caro zio, mai avrei immaginato di scrivere queste righe eppure eccomi qua. Questa mattina la triste notizie, Zio Enzo non ...

X