Globo Bof Sora: contro l’Olimpia l’U16 Maschile si regala la Finale Territoriale

Ad attenderla al traguardo, la vincente dell’altra semifinale tra Victoria Volley e Pallavolo Olevano.

Se sei già abbonato clicca qui per accedere.

Altra finale territoriale conquistata in casa Argos Volley. Dopo l’Under 14 femminile è la volta dell’Under 16 maschile che annientando in semifinale, sia all’andata che al ritorno, l’Olimpia Volley Sora, accede all’ultimo atto della kermesse. Ad attenderla al traguardo, la vincente dell’altra semifinale tra Victoria Volley e Pallavolo Olevano.

Doppia vittoria e doppio 3-0 dunque per i ragazzi dei coach Giacchetti e Ottaviani ai danni dei cugini allenati da Anna Fabrizio. Nella giornata di giovedì 14 febbraio, infatti, le due formazioni si sono sfidate sul taraflex del PalaGlobo “Luca Polsinelli” di via Ruscitto per la gara di andata. I padroni di casa, in poco più di 40 minuti di gioco, sono riusciti ad archiviare la pratica con un netto 3-0 (25-12; 25-13; 25-19), frutto del gioco di squadra e della tenacia delle forze bianconere.

E’ cambiato poi il campo per la gara di ritorno, ma non la voglia di vincere. Così Di Gasparro e compagni, hanno battuto l’Olimpia Volley Sora nella palestra della scuola media “Giuseppe Rosati” con un altro imperioso 0-3 (21-25; 19-25; 16-55). Qualche concessione di troppo, in questo caso per gli uomini di Giacchetti, ma non abbastanza. Il match fila liscio e senza intoppi, e le giovani leve possono esultare per la conquista della finale.

“Il risultato delle due semifinali è dipeso dal fatto che, per la prima volta, nelle due partite, ho avuto tutti gli effettivi – spiega coach Giacchetti -. In tutto il campionato infatti, non c’è mai stata una gara in cui ho avuto la rosa al completo, comprese le due contro l’Olimpia. Ho un ottimo gruppo e sono straconvinto che possa fare molto bene. Sicuramente la finale ce la giocheremo alla grande, anche se non dovessimo partire da favoriti. I ragazzi hanno giocato molto molto bene la prima semifinale, un po’ meno la seconda, ma il divario tra le due squadre è tanto, e infatti la partita è stata facile, sia all’andata che al ritorno. Tutto nella norma, e ne è la dimostrazione il fatto che, giocare in quella palestra e vincere 3-0 è durissima per chiunque, soprattutto per ragazzini di 13-14 anni.

Menzione particolare per il palleggiatore e capitano Di Gasparro che ha raggiunto un livello tecnico molto molto elevato per l’età che ha, considerando che ha sempre fatto il secondo di Cocco, giocando quindi pochissimo. Grande merito per questi risultati è anche di Piergiorgio Ciardi, che ha fatto due ottime gare, così come tutto il campionato. Altra prestazione degna di nota nella semifinale di ritorno è stata quella di Andrea Neroni, e non bisogna tralasciare Sili, che sta raggiungendo livelli impensabili a inizio stagione. Ha raggiunto una grande maturità ed è conscio dei propri mezzi e soprattutto del fatto che può migliorare tanto. E’ molto autocritico, e quindi raramente soddisfatto per le sue prestazioni, ma questo lo agevola e lo rende un elemento su cui poter lavorare molto bene. Ora incrociamo le dita per la finale, noi ce la metteremo tutta”.

Roberta Velocci – Ufficio Stampa Giovanili Argos Volley

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
SCUOLA RENZO PIANO » Demolizione ex mattatoio
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 3 Marzo 2020. Non dimenticate la possibilità di fare spesa fino alle 22 a Sora e fino a mezzanotte a Isola Superiore!

I più letti di oggi:
30.534
Febbre sospetta: paziente trasferito da Frosinone allo Spallanzani
1
EXTRA

Febbre sospetta: paziente trasferito da Frosinone allo Spallanzani

L'uomo si è presentato spontaneamente in ospedale. Immediata l'adozione del protocollo di sicurezza.

7.245
Febbre sospetta: test negativo per il paziente arrivato da Frosinone
2
EXTRA

Febbre sospetta: test negativo per il paziente arrivato da Frosinone

Un gran sospiro di sollievo dopo la paura di ieri e stamane.

1.407
CALCIO - Sora vittorioso al Tomei, la risalita continua
3
SPORT

CALCIO - Sora vittorioso al Tomei, la risalita continua

I bianconeri mettono in cascina altri tre punti fondamentali. Recuperate tre lunghezze alla capolista sconfitta in trasferta.

I più letti della settimana:
33.481
Ci ha lasciato Giovanni Tersigni
1
NECROLOGI

Ci ha lasciato Giovanni Tersigni

Si è spento a Villa Gioia, aveva 56 anni.

26.950
Intestatario di 169 macchine e con una valanga di multe non pagate
2
EXTRA

Intestatario di 169 macchine e con una valanga di multe non pagate

Dopo mesi di indagini e meticolosi accertamenti, la Polizia è riuscita a identificarlo.

26.572
Strage di cani in paese: monta la rabbia social
3
EXTRA

Strage di cani in paese: monta la rabbia social

Sono giorni inaudita violenza nei confronti dei poveri amici a quattro zampe, la cui unica "colpa" è quella di fidarsi dell'uomo.

21.042
FROSINONE - Nelle ore notturne dei giorni festivi si brucia di tutto
4
EXTRA

FROSINONE - Nelle ore notturne dei giorni festivi si brucia di tutto

Aria irrespirabile, gola irritata, puzza di bruciato, polveri sottili alle stelle. L'allarme lanciato dalla Task force "Allerta Valle del Sacco".

20.692
In tremila alla Santissima per la Festa dell'Apparizione
5
EXTRA

In tremila alla Santissima per la Festa dell'Apparizione

Ecco le immagini del magnifico spettacolo di fede materializzatosi domenica scorsa con l'afflusso di tantissimi pellegrini presso il Santuario.