2’ di lettura

Globo Bpf Sora: Giovedì gara decisiva contro l’Intent Volley Zagarolo

La partita sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook dell'Argos Volley Sora.

Giovedì sera alle ore 20 altra sfida dalla duplice, se non triplice, valenza per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che, tra le mura amiche del PalaGlobo “Luca Polsinelli”, recupera lo scontro diretto con l’Intent Volley Zagarolo non disputato a fine marzo, valevole per la II giornata del girone di ritorno Campionato di Serie C – girone B1.

Quello che oramai è chiaro è che non si combatte più per la testa della classifica della prima fase ancora in corso, al fine della seconda fase del torneo infatti, non ha nessuna importanza arrivare primi in quanto per accedervi è sufficiente classificarsi nelle prime 3 posizioni. Si gioca e si ci batte per la conquista di punti che contano di più per la classifica della seconda fase nella quale la formula prevede che ad affrontarsi saranno solo le squadre provenienti da gironi diversi, mentre quelle appartenenti allo stesso girone portano in eredità i risultati già conseguiti.

Ma lo scontro al vertice è attesissimo soprattutto dai padroni di casa vogliosi di togliersi quel retrogusto amaro rimasto in bocca nel match di andata quando, in formazione fortemente rimaneggiata, senza reparto centrali e senza il suo capitano, la Globo non andò oltre il 3-1. Fu davvero impegnativo il campo dell’Intent per i ragazzi di coach Martini che, nonostante lo svantaggio di 2 set, riuscirono a riaprire il game ma non a portarlo alla bella. Così, con i 3 punti guadagnati, Zagarolo scrisse il proprio nome al primo posto della classifica e li è ancora a quota 19 punti, ma con una gara disputata in più rispetto a Sora terza con 14, come anche Anagni seconda a 17.

La pagina Anagni è stata girata, dopo le opportune analisi statistiche, tecniche, e comportamentali, la testa di tutto il roster e lo staff tecnico è rivolta all’Intent Zagarolo.

“Come quella di Anagni – commenta coach Fabio Martini -, anche con Zagarolo sarà una partita dal doppio significato, sia per un discorso di classifica di questo primo girone, che per quello di punteggi che ci porteremo nella seconda fase.
Subito dopo la trasferta abbiamo fatto una analisi della sconfitta per vedere le cose che non sono andate e dove potevamo fare meglio, e questa settimana ci siamo rimessi a lavorare sodo proprio in funzione di tutto questo.
Ci stiamo allenando bene, i ragazzi sono concentrati e molto determinati. Sono certo che riusciremo a fare bene supportati molto anche dal fattore campo, tra le mura amiche del PalaGlobo abbiamo tutte le nostre certezze, quelle derivanti appunto dall’ambiente di gioco.

Zagarolo è una squadra completa con delle ottime individualità che renderanno il match duro, fondamentale sarà la nostra capacità di trasformare in contrattacco tutto ciò che difenderemo. Essendo noi una squadra di buon livello nella fase muro-difesa, dovremo essere bravi a essere lucidi nelle azioni di contrattacco per cercare di sfruttare tutte le occasioni che il loro muro e la loro di fesa ci metteranno a disposizione.

C’è molta voglia da parte di tutti, soprattutto dei ragazzi, di riscattarsi dalla sconfitta di Anagni, quindi sono sicuro che anche a livello di approccio mentale sarà una partita che partirà con il giusto piglio, e questo farà si che risulti più facile dettare il nostro ritmo di gioco o comunque trovare un ritmo di gioco che ci consentirà di fare le cose che sappiamo fare nel miglior modo possibile”.

Carla De Caris – Responsabile Uff. Stampa Globo Banca Popolae del Frusinate Sora

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno