Globo Bpf Sora: partita dai due volti a Tuscania. L’analisi del coach sorano Maurizio Colucci

I volsci cedono 2-3 al tie-break.

Dai due volti la prima uscita di pre season della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che al PalaMalè di Viterbo ha fatto suoi i primi due set, ha ceduto il terzo ai vantaggi e poi si è fatta portare al tie break dalla Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania che, invertendo la sua rotta, si aggiudica il test match.

“Abbiamo fatto un bel primo set giocando una buona pallavolo con qualche errore ma in misura giusta – spiega coach Maurizio Colucci -. Nel secondo invece c’è stato un calo di concentrazione e di attenzione forse pensando che potevamo gestire le cose. Tuscania ci ha messo un po’ a entrare in partita, ma mentre noi stavamo rallentando lei ha cominciato a fare qualcosa in più. Abbiamo cominciato a essere in ritardo su alcune situazioni di gioco e a commettere qualche errore in più, nonostante questo abbiamo fatto nostro anche il secondo set. Nel terzo è arrivata la vera reazione avversaria che ha coinciso con un nostro maggiore calo il quale attraverso gli errori ha portato nervosismo non facendoci riuscire a fare più bene.
Rispetto al match precedente qualcosa è andato meglio, dal punto di vista tecnico questa gara ci è servita molto, ci ha dato tante informazioni sul lavoro da fare con la battuta che si conferma fondamentale sul quale dobbiamo concentrarci tanto e bene in palestra, come anche sulla ricezione. Questi test sono davvero importanti per capire veramente chi sono nostri atleti e a che punto sono fisicamente e atleticamente, per questo abbiamo dato spazio a tutta la rosa”.

Allo starting players coach Mario Barbiero scende in campo con Kedzirski al palleggio opposto a Petkovic, Joao Rafael e Nielsen in posto 4, Di Martino e Caneschi al centro, e Bonami libero. La guida tecnica locale invece propone la diagonale Peslac-Osmanovic, i martelli Bertoli e Formela, i centrali Fabi e Pizzichini, e Sorgente libero.

Il muro di Caneschi ai danni di Bertoli carica subito i suoi e mostra all’avversario le intenzioni di un Sora particolarmente ispirato, infatti in pochi minuti tocca il 2-10. Nonostante il time out discrezionale richiesto da coach Morganti, il suo sestetto subisce l’aggressione di Nielsen e Petkovic. Capitan Buzzelli prova a riportare la battuta nella sua metà campo ma il gioco sorano è interrotto solo per il cambio palla non spezzandosi al breck. Così la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora tiene stretta per tutto il set le sue notevoli lunghezze di vantaggio che oscillano dal +8 al +10 del 24-14. Il primo game si chiude come si era aperto, con Caneschi dal centro della rete imprendibile dal muro di Pizzichini per il 16-25.

Più equilibrato l’avvio del secondo set con Sora che però segna il suo bello e cattivo tempo fino al 7-8 quando con un mini break positivo di 4-0 torna a mettere una distanza con Kedzierski all’ace per due volte consecutive per il 7-12. Rosicchia qualche lunghezza Tuscania ma Nielsen è in corsa e tiene vivo il vantaggio dei suoi fino al 14-19. Il servizio torna nei nove metri locali affidato alle mani di Peslac che crea un po’ di difficoltà al contrattacco avversario portando la contesa in parità, 19-19. Si apre un punto a punto nel quale è la Globo a mettere per prima il naso avanti con Joao Rafael e Fey a conquistare 3 palle set. Annulla la prima Osmanovic ma il solito Caneschi non si lascia sfuggire l’occasione del 22-25.

In vantaggio per 2 set a 0 i ragazzi di coach Barbiero cercano di avvicinarsi al loro obiettivo portandosi avanti nel punteggio 5-7 ma arriva il contro break dell’8-7. Sora innesca la fuga e Tuscania rincorre bene riuscendo negli agganci del 16-17 e 20-21. Con l’ace di Formela arriva la parità del 23-23 e poi quella che rimanda tutto ai vantaggi. Peslac di seconda intenzione e Bara a muro ridanno speranza al Tuscania e riaprono il match.

Il gioco delle squadre in campo per il quarto game è più equilibrato me dopo l’8-8 comincia a pendere dal lato locale con il +4 del 10-14 mantenuto al 12-16 e al 15-19. Non trova la reazione giusta Sora e, subendo prima il servizio di Bara e poi quello di Osmanovic cede 25-18.

Tutto da rifare, il risultato del test match sarà il tie break a deciderlo. Maury’s subito aggressiva con Bara ancora a segno dai nove metri. Il vantaggio è locale e cresce azione dopo azione con il 6-3 che diventa 10-5. Joao Rafael e Caneschi cercano di raddrizzare il tiro ma resta il tempo solo per l’ultimo punto di Rawiak prima che i padroni di casa chiudano il set 15-11 e il match 3-2.

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONE TUSCANIA – GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA 3-2

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Kedzirski 3, Petkovic 8, Joao Rafael 11, Nielsen 12, Di Martino 5, Caneschi 6, Bonami (L), Marrazzo 1, Bermudez 6, Esposito 3, Fey 8, Rawiak 9, Farina n.e., Mauti (L). I All. Mario Barbiero; II All. Maurizio Colucci. B/V 9; B/P 30; muri: 8.

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONE TUSCANIA: Peslac 3, Osmanovic 12, Bertoli 1, Formela 13, Fabi 6, Pizzichini 1, Sorgente (L), Buzzelli 3, Panciocco 7, Fall 10, Gentilini (L) n.e., Cappelletti n.e., Piedepalumbo , Ragoni n.e., Sartori n.e.. I All. Morganti, II All. Russo, III All. Perez Moreno. B/V 12; B/P 21; muri: 4.

PARZIALI: 16-25 (‘21); 22-25 (‘27); 26-24 (‘26); 25-18 (’20); 15-11 (’16).

Carla De Caris – Responsabile Uff. Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.

SPONSOR

Promozione valida fino al 13 Dicembre 2019.

I più letti di oggi:
9.065
SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne
1
CRONACA

SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne

Il personale del Commissariato di di Sora, nel pomeriggio di ieri, ha proceduto ad arrestare un giovane, originario di Isola ...

5.649
Ci ha lasciato Angelo Gennarelli (Maradona)
2
NECROLOGI

Ci ha lasciato Angelo Gennarelli ("Maradona")

Oggi ci ha lasciato Angelo Gennarelli, un uomo buono d'animo, generoso, allegro, sempre pronto alla battuta. Lo ricorderemo in vespetta, ...

1.911
SORA - Natale Magica Atmosfera 2019: il programma completo
3
EVENTI

SORA - "Natale Magica Atmosfera 2019": il programma completo

Il Comune di Sora è tra i 213 comuni finanziati dalla Regione Lazio. Oltre 500 gli eventi, a livello regionale, inseriti nel format “...

1.036
Ferrovia Roccasecca-Sora-Avezzano: Loreto Marcelli chiede interventi
4
POLITICA

Ferrovia Roccasecca-Sora-Avezzano: Loreto Marcelli chiede interventi

Il vice Presidente della Commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare, Loreto Marcelli e il vice Presidente del Consiglio della ...

700
SORA - Mollicone difende la tradizione: «Sì alle recite, ai canti di Natale e al presepe»
5
POLITICA

SORA - Mollicone difende la tradizione: «Sì alle recite, ai canti di Natale e al presepe»

«Con il propagarsi del multiculturalismo, sono sempre più frequenti i casi in cui recite e canti di Natale, vengono aboliti ...

I più letti della settimana:
44.842
SORA - La tua educazione era fuori dal normale. Città in lutto per la scomparsa di Gianluca Caschera
1
CRONACA

SORA - "La tua educazione era fuori dal normale". Città in lutto per la scomparsa di Gianluca Caschera

Non appena si è diffusa la notizia, tutti si sono riversati sul suo profilo Facebook. Incredulità e tanto dolore, ecco cosa ...

19.957
MAIELLA - Tragedia in montagna: due morti, uno è originario di Sora
2
CRONACA

MAIELLA - Tragedia in montagna: due morti, uno è originario di Sora

Tragedia sul versante pescarese della Majella, in località Rava del Ferro. Due uomini sono precipitati durante un'escursione, perdendo la vita. ...

16.807
Antonio Muscedere: l'uomo che aveva un sorriso per tutti
3
CRONACA

Antonio Muscedere: l'uomo che aveva un sorriso per tutti

Con il cuore affranto le comunità di Posta Fibreno e Broccostella si preparano per l’ultimo saluto al caro Antonio ...

8.645
SORA - Natale a San Rocco: il programma completo degli eventi
4
EVENTI

SORA - Natale a San Rocco: il programma completo degli eventi

In pochi mesi l’Associazione "Noi X San Rocco" è diventata una realtà attiva su tutto il territorio Sorano, con un’...

7.966
Ci ha lasciato Giovanni Ferri
5
NECROLOGI

Ci ha lasciato Giovanni Ferri

Il giorno 1° Dicembre 2019, alle ore 5:00, è venuto a mancare Giovanni Ferri, di anni 68. I funerali si sono svolti oggi a S. ...