1’ di lettura

Grande successo per il Mountain Day del Cai Sora. Oltre cento bambini presenti!

Ennesima iniziativa vincente da parte del sodalizio sorano.

Gioia, condivisione, montagna e soprattutto tanti bambini felici! Queste parole sintetizzano appieno la giornata di domenica 27 ottobre trascorsa al Cai Sora, caratterizzata da un successo oltre ogni aspettativa. Moltissime le persone che hanno preso parte al Mountain Day, un appuntamento in cui ciascuno, a seconda dei propri gusti, ha potuto godere della bellezza che solo gli sport di montagna possono dare:

escursione sulla Grotta delle Monache; giro in Mountain Bike sugli Ernici sorani e tante prove di arrampicata nella palestra boulder, il tutto seguito da un ghiotto pranzo offerto gratuitamente a tutti i partecipanti. La splendida giornata di sole e le temperature miti hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento.

La Sezione del Cai Sora rivolge un sentito ringraziamento a tutti i partecipanti: agli amici del Cai di Cassino e delle altre sezioni limitrofe che hanno partecipato, ai molti sorani presenti e soprattutto ai giovani soci del Gruppo Alpinismo “Quelli dell’Appennino” e dello Sci Club Cai Sora per l’organizzazione.

In questi ultimi anni il Cai Sora ha cambiato radicalmente pelle e anche domenica scorsa ha mostrato ancora una volta come l’unione delle forze, la diversificazione delle attività e la buona organizzazione possano creare eventi di altissimo valore sociale e culturale, vivendo appieno lo spirito di amicizia che solo la montagna sa regalare!

Amazon

Con Amazon Prime, ricevi spedizioni illimitate in 1 giorno su 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni.

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.