11 mesi fa redazione@sora24.it
LETTO 2.770 VOLTE

Grande successo per “La Festa della Scuola diffusa nelle Chiese della Città”, organizzata dall’ Istituto Comprensivo SORA 2 “Riccardo Gulia”

Mercoledì 14 dicembre, alcune tra le numerose parrocchie sorane hanno ospitato “La Festa della Scuola diffusa nelle Chiese della Città”, organizzata dall’ Istituto Comprensivo SORA 2 “Riccardo Gulia”.

Il Natale bussa alle porte: tra le circostanze più significative ed appassionanti per i genitori c’ è la recita scolastica dei propri bambini. Eccoli i nostri figli, con i loro occhioni un pochino smarriti; gli sguardi lunghi a cercare mamma e papà tra il pubblico; trepidanti, in attesa del debutto. Come avvalora l’ epilogo del piccolo Alessandro «Il Natale è un momento magico che tutti aspettiamo con entusiasmo. Oggi, con i canti, abbiamo voluto esprimere tutte le nostre emozioni e come una grande famiglia auguriamo a tutti “Buon Natale”».

Lo spettacolo itinerante è iniziato alle ore 09.30, e per tutta la mattinata, presso la Cattedrale Santa Maria Assunta, con le classi della Primaria e dell’ Infanzia dei plessi San Rocco, Ruggeri, San Lorenzo, Selva, Carnello, Schito Vicenne, Spinelle, Chiesa Nuova; alle ore 18:30, nella Chiesa di San Francesco, si è esibito il coro degli alunni della Secondaria di Primo Grado; alle ore 19:30 nel solenne edificio di Santa Restituta per la rassegna degli orchestrali della Scuola Secondaria ed il coro delle classi III, IV e V della Primaria di San Rocco, Ruggeri, Carnello, Schito Vicenne, Selva.

Ogni rispettiva manifestazione è stata accompagnata da un’ eccezionale partecipazione di parenti, amici e curiosi, che hanno dimostrato un sincero apprezzato per ogni singola performance dell’ intero tributo. Tra i presenti anche il Sindaco di Sora Roberto De Donatis e la Consigliera Comunale Serena Petricca.

Soddisfazione da parte del Dirigente Scolastico, prof. Bernardo Giovannone, che ha salutato e ringraziato gli intervenuti, il corpo docente, il personale ATA ed i relativi parroci per la collaborazione profusa. Particolare gratitudine per l’attività svolta dalle insegnanti in questi mesi «Seguire tanti scolari con costante attenzione, competenza e professionalità è una sfida quotidiana ed è certamente quel che rende il vostro lavoro prezioso ed unico, che si contraddistingue nonostante le innumerevoli difficoltà a cui è costretta la scuola». Dopo aver formulato gli auguri, il Preside Giovannone ha congedato i genitori ricordando loro il progetto di potenziamento della lingua straniera, i laboratori di teatro e di tecnologia applicata riferiti alla musica ed alle tradizioni popolari e l’ intenzione di ripristinare il tempo pieno nella sede di Schito Vicenne.

Sara PACITTO

comprensivo-due-sora-620-a

comprensivo-due-sora-620-b

comprensivo-due-sora-620-d

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu