1’ di lettura

“Greta” e il gran cuore dei Vigili del Fuoco di Sora

Una storia semplice ma bella, raccontata da chi l'ha vissuta in prima persona

«Ieri sera stavo rientrando a casa con il mio fidanzato e all’altezza delle rotonde di Piazza Risorgimento abbiamo iniziato a sentire un forte miagolio disperato. Abbiamo cercato e alla fine ci siamo accorti che proveniva da un albero alto di quelli di fronte al distributore Eni, in Lungoliri Simoncelli lato fiume».

Esordisce così Ilaria, giovane sorana testimone di una storia semplice ma nel contempo molto bella, accaduta ieri sera nella nostra città.

«Si vedevano solo foglie – continua la ragazza – ma con la torcia del telefono abbiamo intravisto la testolina di una graziosa gattina che probabilmente si era rifugiata sulla grande pianta. L’albero era troppo alto e Daniele non poteva salirci. Allora abbiamo chiamato i Vigili del Fuoco, che in pochi minuti sono giunti sul posto con due mezzi di soccorso. Non è stato facile il recupero, perché la gattina era a circa quattro metri di altezza e più il pompiere cercava di prenderla più la cucciola impaurita saliva. Ma alla fine tutto si è risolto per il meglio e ora la gattina è con me».

«Data la sua “passione” per la natura e gli alberi – ha concluso Ilaria – abbiamo degli alberi abbiamo deciso di chiamarla Greta in onore di Greta Thunberg. Conoscevo già il cuore dei Vigili del Fuoco, ma solo per sentito dire: stavolta ho potuto vederlo di persona. Desidero, pertanto, ringraziare pubblicamente gli uomini del Distaccamento 4A di Sora per la grande disponibilià dimostrata nella circostanza di ieri sera».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Jolly Group

Una nuova stagione è appena cominciata, una squadra ambiziosa è pronta a regalarci grandi soddisfazioni, una società seria e appassionata merita tutto l'appoggio necessario.

Farmacia Sciarretta

Il servizio consiste nella consegna gratuita dei farmaci a domicilio.