venerdì 31 gennaio 2014

Guardia di Finanza di Sora: EDILE FRODA IL FISCO PER 11 MILIONI DI EURO

Ha sottratto a tassazione redditi per oltre 11 milioni di euro, omettendo di dichiarare un’IVA per circa 2 milioni di euro: sono i numeri di un’evasione fiscale scoperta dalla Tenenza della Guardia di Finanza di Sora al termine di una verifica fiscale nei confronti di una ditta individuale dell’hinterland sorano, operante nel settore dell’edilizia.

Nel corso delle operazioni ispettive, che hanno interessato gli anni dal 2007 al 2012, oltre ai consueti controlli sulla documentazione contabile, che hanno consentito di rilevare l’avvenuta dichiarazione di costi non deducibili, i finanzieri hanno esaminato i conti bancari intestati all’azienda e al titolare della stessa, previa autorizzazione rilasciata dall’Autorità Giudiziaria in precedenza interessata in relazione all’omesso versamento delle imposte a debito.

L’esame dei conti bancari ha consentito di determinare e quantificare operazioni imponibili effettuate dalla ditta senza il rilascio della fattura: trattasi di irregolarità che, aggiunte a quelle scaturenti dall’esame della contabilità, hanno consentito di quantificare un’evasione fiscale di oltre 11 milioni di euro ai fini delle imposte sui redditi e di oltre 2 milioni ai fini dell’IVA.

Il titolare della ditta – un quarantacinquenne di Sora è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di “presentazione infedele della dichiarazione” e di “omesso versamento di imposte”.

Nota stampa emessa dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza

Commenti

wpDiscuz
Menu