1’ di lettura

COMUNICATO STAMPA

Guerra in Ucraina: Anpi organizza presidio per la pace davanti al Comune di Sora

L'iniziativa si svolgerà Domenica 6 Marzo a partire dalle 17:00 in Piazza S. Spirito.

La Sezione Intercomunale Anpi di Sora, Isola del Liri, Arpino, Castelliri e Valle di Comino promuove un presidio per la Pace che si svolgerà Domenica 6 marzo, a partire dalle ore 17, presso la piazzetta antistante il Comune di Sora. L’invito a partecipare è rivolto a tutta la cittadinanza, a tutte le Istituzioni civili e religiose, ai partiti, ai Sindacati e alla Associazioni.

Richiamando la condanna dell’invasione dell’Ucraina espressa con determinazione dalla Segreteria Nazionale dell’Anpi, anche la locale sezione si unisce all’appello lanciato in questi giorni da tantissime piazze italiane. Auspichiamo che non si avvii una ulteriore escalation militare come reazione all’invasione, che si lavori per l’immediato cessate il fuoco riaprendo un canale diplomatico, che l’Italia rimanga fuori da ogni operazione bellica nel pieno rispetto dell’articolo 11 della Costituzione; che l’Unione Europea, la Russia, gli Stati Uniti d’America e la Nato ripensino criticamente ad una politica che negli ultimi 15 anni ha determinato crescenti tensioni e incomprensioni.

L’invasione dell’Ucraina è un atto di guerra che nega il principio dell’autodeterminazione dei popoli, fa precipitare l’Europa sull’orlo di un conflitto globale, impone una logica imperiale che contrasta col nuovo mondo multipolare, porta lutti e devastazioni. L’appuntamento è a domenica 6 marzo, alle ore 17, presso la piazza del Comune di Sora. Il Direttivo della Sezione Anpi di Sora-Isolaliri-Arpino-Castelliri-Valle di Comino