1’ di lettura

Gulia Fabbrica Bellezza: un “menù” in regalo a dottoresse e infermiere in prima linea contro il COVID-19

Lodevole iniziativa da parte del centro diretto da Samuel Gulia, che dichiara: «È un piccolo pensiero per tante persone che hanno sacrificato la loro quotidianità per permettere la nostra. Insieme si può ripartire!».

Ripartire insieme con un bel gesto di gratitudine nei confronti di tante persone che si sono date da fare 24h fin dall’inizio dell’epidemia. È la proposta di Samuel Gulia del centro Gulia Fabbrica Bellezza, in via Roma 108 a Isola del Liri.

«In questo momento così difficile per il nostro Paese – spiega Gulia – ognuno può fare qualcosa per chi combatte il pericolo in prima linea e lontano dai propri cari, per chi non si è risparmiato pur di salvare vite e dare speranza a familiari di chi, purtroppo, ha dovuto fare i conti con il “nemico invisibile”. Sono loro i nostri eroi. Allora abbiamo pensato a cosa potevamo fare per ringraziare i tanti medici, infermieri e sanitari che si sono fatti in quattro per tutti, rinunciando ad abbracciare figli, mariti, moglie per limitare il contagio. Un piccolo pensiero, questo, per i tanti che hanno sacrificato la loro quotidianità per permettere la nostra.

Abbiamo deciso di regalare un momento di benessere a chi, sotto quelle mascherine e quelle tute, ha portato il fisico a condizioni estreme, senza riposo, assillati dallo stress di un lavoro che presuppone tempestività e non permette di sbagliare. Noi, prima di essere parrucchieri siamo artigiani, rendiamo più belle le persone, riattiviamo la voglia di affrontare la giornata con piglio diverso, di concedersi un attimo di piacere e meritato relax.

Per tutti questi motivi – conclude Samuel – “Gulia Fabbrica Bellezza” regala 70 menù del valore complessivo di 5.000 euro a tutte le infermiere e le dottoresse della provincia di Frosinone, mettendo a disposizione il suo staff, professionalità e accortezze. Anche noi, se pur privati di tante cose e impegnati a risolvere le enormi problematiche post covid, abbiamo voluto mandare un messaggio chiaro: insieme si può ripartire! Per prenotare i menù potete mandare un messaggio al numero WhatsApp 3455866986».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...