50" di lettura

“I NOSTRI E I VOSTRI CUORI, UNITI PER AMATRICE” – Soddisfazioni per la riuscita dell’incontro

Si è svolta domenica 23 ottobre 2016 presso la sala parrocchiale di “S. Maria Porta del Cielo” l’iniziativa di solidarietà “I nostri e i vostri cuori, uniti per Amatrice”.

L’evento a scopo benefico è stato portato avanti con grande impegno dalla Comunità parrocchiale “S. Maria Porta del Cielo” e dall’associazione culturale “L’Allegra Brigata”, i quali hanno offerto un pranzo completo dove non poteva mancare la classica “amatriciana”, in onore alla città colpita dal sisma.
Alla fine del pranzo, dove hanno aderito circa 150 persone, è stata raccolta la somma totale di € 2.274,00 che è stata consegnata al Vice Sindaco di Sora, e all’Assesore ai servizi sociali, per l’acquisto di un modulo abitativo per la città di Amatrice.

Soddisfatti della riuscita dell’iniziativa, gli organizzatori hanno ringraziato tutti i partecipanti con una foto simbolo della giornata di solidarietà.

amatr_2

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MAMA h24

MAMA H24 è il servizio di assistenza familiare che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita di persone non più autosufficienti e delle loro famiglie, offrendo loro un supporto adeguato, qualificato e affidabile.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida dal 26 Novembre al 02 Dicembre 2020 in tutti i punti vendita della catena.

Lattoferrina Covid

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più ...

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.